Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, gol a raffica in amichevole (18-0). Gambino mattatore

Cosenza, gol a raffica in amichevole (18-0). Gambino mattatore

Nel test contro il Città di Montlto Roselli ha dato spazio a tutti gli uomini della rosa, provando anche il 4-2-3-1. Assente, oltre a Blondett e Pinna, anche Filippini che.

Per buona parte dell’amichevole è stata la pioggia l’assoluta protagonista del test infrasettimanale, che il Cosenza è tornato a disputare contro uno sparring partner a distanza di molti mesi. Il Città di Montalto, sodalizio che partecipa al torneo di Prima Categoria, non ha opposto grande resistenza, capitolando di continuo a margine degli attacchi dei rossoblù. Ad ogni modo, sul sintetico del Di Magro, Roselli ha dato qualche indicazione interessante in vista della delicata trasferta di Lecce.

Il tecnico dei Lupi ha schierato una formazione per tempo, la seconda delle quali con il 4-2-3-1. Se sia un vero segnale o una semplice prova tattica, lo scopriremo domani e sabato durante gli ultimi due allenamenti. Nel primo tempo a protezione di Saracco hanno giostrato da destra a sinistra D’Anna, Tedeschi, Madrigali e Bilotta. A centrocampo, ai lati del regista Ranieri, spazio a Capece e Criaco. Tridente d’attacco formato da Appiah, Baclet e Cavallaro.

Nella ripresa Roselli ha cambiato modulo, regalando il supporto di Stranges, Mungo e Statella al bomber Gambino. A centrocampo la diga in mediana era formata da Caccetta e Collocolo, mentre davanti a Perina c’erano Corsi, Di Somma, Meroni e Scalise.

Non hanno preso parte all’amichevole gli infortunati Pinna e Blondett, ma mancava pure Filippini che ha lavorato a parte. I gol sono piovuti a grappoli, ma in evidenza si sono messi specialmente gli attaccanti. Gambino, che ha fallito un penalty, ha bucato sette volte il portiere avversario, poker servito per Baclet e Cavallaro, acuti personali per Meroni, Mungo e Statella. Totale 18-0.

Related posts