Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tela del Ragno, la Corte d’Appello: «I ricorsi sono ammissibili»

Tela del Ragno, la Corte d’Appello: «I ricorsi sono ammissibili»

I giudici di secondo grado, sentito il sostituto procuratore generale di Catanzaro Salvatore Di Maio sulla questione dell’inammissibilità dei ricorsi presentati da Facciolla in quanto depositati fuori dai termini, hanno rigettato l’eccezione degli avvocati difensori.

Si è pronunciata oggi la Corte di Appello di Catanzaro in merito alla questione sollevata nella scorsa udienza dagli avvocati Massimo Zicarelli, Giorgia Greco e Antonio Ingrosso in merito alla data di deposito dei ricorsi presentati dal procuratore capo di Castrovillari Eugenio Facciolla, titolare dell’inchiesta “Tela del Ragno” che ha seguito sia nel processo di primo grado a Paola che in quello in Corte d’Assise di Cosenza.

Ebbene, i giudici di secondo grado dopo aver dato la parola al sostituto procuratore generale Salvatore Di Maio che ha spiegato come i ricorsi fossero ammissibili in quanto depositati secondo i termini, hanno rigettato la questione difensiva, rinviando il processo al 2 dicembre quando inizieranno le prime discussioni del collegio difensivo. (a. a.)

Related posts