Tutte 728×90
Tutte 728×90

Corigliano, a Reggio Calabria in palio tre punti d’oro. Martinez e Zangaro fuori per scelta tecnica

Corigliano, a Reggio Calabria in palio tre punti d’oro. Martinez e Zangaro fuori per scelta tecnica

Contro la Reggiomediterranea sfida tra due squadre appaiate nei bassifondi della classifica. Nel frattempo sembra lontano da Corigliano il destino di Martinez e Zangaro, non convocati da Aita per scelta tecnica.

 

Profumo di scontro diretto salvezza per il Corigliano impegnato, per l’undicesima d’andata d’Eccellenza, sul campo del Reggiomeditteranea. Sul rettangolo di gioco di Parco Longhi Bovetto a Croce Valanidi, la squadra di mister Aita sarà impegnata in una sfida delicata con in palio punti pesanti. Come tutte le settimane, la troupe coriglianese si è allenata per presentarsi al meglio all’appuntamento domenicale. La disputa vedrà di fronte due squadre appaiate nella zona calda a quota 11 punti che si daranno battaglia pur di accaparrarsi l’intera posta in palio. Diciannove i convocati per i biancazzurri con Martinez e Zangaro non convocati per scelta tecnica. Madrileno in odore di accasarsi altrove e scelte di mercato in entrata, invece, tutte da valutare. Frattanto, sul fronte societario da valutare il nuovo organigramma dopo l’ingresso dei nuovi dirigenti. Si attendono le prossime riunioni per capire quale sarà il nuovo esecutivo mentre al momento nelle vesti di reggente vicario resta Paldino. Imminente incontro tra i soci che dovrebbe svolgersi proprio lunedì prossimo per concretizzare anche tutte le strategie di contrattazioni per rinforzare l’organico. Diversi punti all’ordine del giorno con alcune situazioni di chiarire per pianificare quello che sarà il prosieguo del torneo del Corigliano. Anche lo staff tecnico di mister Aita chiede maggiore sostegno alla nuova società per concertare scelte e prospettive avvenire. Tornando al calcio giocato, i coriglianesi invischiati in una classifica corta,  nella trasferta reggina dovranno far di necessità virtù cercando di tornare a casa con un risultato positivo. Di solito, Granata e compagni in trasferta e su terreni di gioco in sintetico riescono sempre ad elargire buone prestazioni.  La sfida esterna, tuttavia, si presenta difficile  ma non impossibile con il solito gruppo di tifosi al seguito pronti al sostegno della compagine. Designato per la sfida Critelli di Catanzaro.  (Cristian Fiorentino)

Related posts