Tutte 728×90
Tutte 728×90

Corigliano, dopo il ko di Reggio si inizia a pensare al mercato. Nel mirino 4 innesti di qualità

Corigliano, dopo il ko di Reggio si inizia a pensare al mercato. Nel mirino 4 innesti di qualità

Sconfitta di misura per il Corigliano a Croce Valanidi superato dal Reggiomediterranea per 1 a 0. A margine di una gara poco esaltante e senza grosse emozioni, valevole l’undicesima d’andata d’Eccellenza, la squadra di mister Aita non riesce ad esprimersi al meglio. Pochi i tiri in porta su entrambi i fronti e uno scontro diretto salvezza deciso nel primo tempo, per i reggini, da una rete di Vigoroso. Coriglianesi che seppur timidamente, specie nella prima frazione di gioco,  impostano un buon gioco a sprazzi e creano qualche trama offensiva con Canale, Levato e Guayè ma senza affondare. Nella ripresa, invece, Reggiomediterranea più attenta nel difendere il vantaggio e Corigliano più timido nelle conclusioni. A parte qualche traversone di troppo e l’agonismo necessario succede poco. Finisce con il successo della compagine dello stretto un duello che forse sulla carta sarebbe stato da segno ics. Formazione jonica che resta a quota 11 punti in classifica in piena bagarre play- out e con una graduatoria che oggi seppur corta alla lunga non ti aspetta. Fondamentale la riunione societaria delle prossime ore, di lunedì 21 novembre, che dovrebbe partorire diverse novità sia sul fronte organigramma e relative cariche esecutive che sul fronte mercato e tecniche. Non si esclude nessuna valutazione e opzione con interpellanze a operatori di mercato e addetti ai lavori per inquadrare gli obbiettivi. E se il mercato in entrata dovrebbe vedere dai due ai quattro innesti di qualità, altri giocatori sono in uscita ad iniziare dallo spagnolo Martinez. Per le contrattazioni si punterà ad un centrocampista e una punta di spessore senza tralasciare anche qualche altro under. Prossime ore e settimana cruciale in casa Corigliano che in settimana dovrà preparare la sfida casalinga contro l’ostico Scalea. Prossimi quattro incontri restanti alla fine del girone d’andata sulla carta tutti difficili ma dove bisognerà giocarsi il tutto per tutto per tornare a far risultato pieno e invertire la rotta. (Cristian Fiorentino)

Related posts