Tutte 728×90
Tutte 728×90

Brutium, esonerato Libero. Arriva Bacilieri, figlio di una bandiera del Cosenza

Brutium, esonerato Libero. Arriva Bacilieri, figlio di una bandiera del Cosenza

La squadra gestita dagli ultras della Curva Nord opta per il cambio in panchina. Con Bacilieri anche il un secondo figlio d’arte: Vito Millea. I padri militavano in rossoblù a metà secolo.

La Brutium Cosenza decide di dare una sterzata alla propria stagione. Dopo il pesante ko rimediato a San Fili arriva l’esonero di Giancarlo Libero. «L’Asd Brutium Cosenza comunica di aver sollevato dall’incarico il tecnico Giancarlo Libero e di aver affidato la gestione della squadra a Cesare Bacilieri – si legge in una nota diramata dal sodalizio gestito dagli ultras della Curva Nord – Il provvedimento è scaturito dopo un’attenta e lunga riflessione in seno all’assemblea della società, gestita come tutti sanno, da tifosi».

Libero è stato artefice della miracolosa salvezza dello scorso campionato a margine di una clamorosa rincorsa culminata con lo spareggio di Lamezia Terme dove, in rimonta, i rossoblù hanno battuto la Promosport conquistando sul campo il diritto a disputare il nuovo torneo di Promozione. Nessuno ha dimenticato ciò, tanto che «l’Asd Brutium Cosenza tiene particolarmente a ringraziare Giancarlo Libero per il lavoro svolto e per le energie profuse negli ultimi anni. A lui, il club tutto augura le migliori fortune professionali e un proseguo di carriera ricco di soddisfazioni».

La scelta di Bacilieri non è l’unica partorita dalla Brutium Cosenza, perché il nuovo trainer sarà coadiuvato nelle sedute settimanali dal preparatore atletico Vito Millea. Sia Bacilieri che Millea sono due figli d’arte. I rispettivi padri, infatti furono delle bandiere del Cosenza Calcio. Calisto Bacilieri indossò la maglia dei Lupi per più di 100 gare tra il 1949 e il 1954 tra Serie C e IV Serie, mentre Francesco Millea la vestì in 187 occasioni tra il 1962 e il 1969, calcando anche i campi della Serie B.

«Accetto questo incarico con tanto entusiasmo – ha detto Bacilieri dopo la firma – e mi impegnerò fin dal primo minuto a centrare gli obiettivi stagionali. La trattativa è durata un amen, perché seguo dal primo giorno la Brutium di cui sposo ideali e progetto sociale. Sono certo che lottando tutti insieme riusciremo a superare il momento difficile».

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it