Cosenza Calcio

Sono 20 i convocati dopo la rifinitura. Cosenza, formazione (quasi) fatta

Roselli non ha grandi dubbi per ciò che concerne l’undici titolare. Gambino e D’Anna sono in vantaggio su Baclet e Corsi. Dalla posizione di Mungo si capirà se sarà 4-4-2 o 4-3-3.

Formazione pressoché definita per il Cosenza che domani pomeriggio scenderà in campo al De Simone di Siracusa. Anche nella rifinitura di questa mattina, svolta sul rettangolo verde principale del Marulla, i Lupi hanno mostrato di possedere una buona condizione. Niente lavoro per medici e infermeria, finalmente vuota dopo mesi di affollamento.

Giorgio Roselli non ha grosse perplessità per l’undici titolare, al massimo un paio di dubbi che lo stuzzicano e che dovrebbero restare dei semplici pensieri dettati dall’abbondanza di cui gode. Il primo riguarda il posto di terzino destro: Corsi insidia D’Anna, ma le ultime prestazioni dell’ex Maceratese hanno convinto il trainer umbro. Ad oggi le percentuali sono 70% contro 30%. Nell’altro ballottaggio c’è Baclet che si fa vedere negli specchietti retrovisori di Gambino. Il centravanti palermitano è tornato con veemenza a margine di qualche panchina e sente l’odore del gol che manca dal match col Francavilla. In quella che è la sua terra, lo cercherà con maggiore insistenza e negli allenamenti infrasettimanali (rifinitura inclusa) ha già preso la mira. «Baclet e Gambino sono due titolari, ma dipende come stanno – ha spiegato Roselli in conferenza stampa -Se non sono entrambi al 100% perderei un cambio importante. Cavallaro ha grande voglia. Sta giocando meno perché nel suo momento migliore è stato fermo un mese e nel frattempo sono cresciuti Filippini e Statella. Domenica lo stavo facendo entrare, sa bene che lo tengo in grande considerazione».

A centrocampo, scontato il turno di squalifica, toccherà a Caccetta affiancare Ranieri. Il capitano, altro siciliano doc, ne ha approfittato per smaltire qualche fastidio residuo e si presenterà all’appuntamento con l’unico obiettivo di condurre i suoi compagni alla vittoria. Se si tratterà di un 4-4-2 come tutto lascia presupporre, oppure di un 4-3-3, lo deciderà Mungo. Il fantasista rossoblù può giostrare sia da mezzala, lasciando spazio al tridente alimentato da Statella e Filippini sulle ali, sia da seconda punta con i due esterni più attenti alla fase di non possesso nel più classico dei moduli. Sotto questo aspetto la rifinitura ha detto poco. Davanti a Perina, fresco di rinnovo fino al 2020, completeranno il reparto Tedeschi e Blondett in marcatura e Scalise a sinsitra. Di seguito la lista dei convocati, non c’è nessun baby della Berretti.

PORTIERI: Perina Pietro, Saracco Umberto
DIFENSORI:  Blondett Edoardo, Corsi Angelo, D’Anna Emanuele, Madrigali Saverio, Meroni Andrea, Scalise Antonio, Tedeschi Luca
CENTROCAMPISTI: Caccetta Cristian, Capece Giorgio, Criaco Marco, Ranieri Roberto, Mungo Domenico, Statella Giuseppe
ATTACCANTI: 
Filippini Alberto, Gambino Giuseppe, Baclet Alain Pierre, Cavallaro Giovanni, Appiah Samuel Darko

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina