Cosenza Calcio

Siracusa-Cosenza: le pagelle

Sono pochissimi i calciatori rossoblù che si salvano. Le sufficienze si contano sulle dita di una mano a margine di una partita giocata male dagli uomini di Roselli.

Come spesso avviene quando il Cosenza perde, è Perina il migliore dei suoi. I rossoblù stavolta hanno giocato male non sfruttando quelle che sono le loro armi migliori e lasciando il pallino del gioco completamente in mano al Siracusa. Roselli deve interrogarsi sul perché e analizzare le cause in modo che match del genere non vengano riproposti.

PERINA: VOTO 7 Un giorno spiegherà a tutti come ha fatto a prendere la saetta di Cassini. Incolpevole quando capitola.
D’ANNA: VOTO 5 Valente lo fa ammattire. Gli va bene che l’arbitro dà il vantaggio sul suo fallo di mano in area di rigore.
TEDESCHI: VOTO 5 Cerca di limitare la fisicità di Scardina, gli scappa in occasione dell’1-0.
BLONDETT: VOTO 6 Inizia con un’entrataccia, poi cresce come al solito. Deve vedersela indistintamente con il centravanti di casa e con Catania.
SCALISE: VOTO 6 Aiuta Blondett e non si fa chiudere in una tenaglia. Cassini di rado trova il fondo nell’uno contro uno.
STATELLA: VOTO 5 Nel primo tempo tocca sì e no dieci palloni. Anche nella ripresa si vede poco.
RANIERI: VOTO 5 Stavolta i muscoli di Giordano e Spinelli gli danno fastidio, così come il fondo del campo non in perfette condizioni.
CACCETTA: VOTO 6 Inventa un assist al bacio che meritava di essere spedito in rete.
FILIPPINI: VOTO 5.5 Fino al break deve dare una mano a D’Anna, poi Roselli gli cuce una posizione più offensiva per 15’. Da rivedere il momento in cui è fermato irregolarmente a campo aperto.
MUNGO: VOTO 5 Solo davanti a Santurro tenta di aggirarlo, ma gli lascia la palla tra le mani.
GAMBINO: VOTO 5.5 Non ha un pallone, che sia uno, giocabile. Quando gli arriva, fa gol. Peccato sia in offside.
ROSELLI: VOTO 5 Il Siracusa fa la partita per tutti i 90’. Le ripartenze non funzionano e non limita Valente che fa ciò che vuole.

Subentrati:
CAVALLARO 5.5 Non dà la scossa come sperava Roselli.
BACLET 5.5 Stesso discorso valido per il compagno.
CRIACO SV

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina