Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cerri convoca la squadra al Marulla: faccia a faccia in mattinata

Cerri convoca la squadra al Marulla: faccia a faccia in mattinata

Il direttore sportivo del Cosenza Cerri vuole parlare con i calciatori all’interno dello spogliatoio e lontano dall’orario di allenamento. C’è da mettere un punto al ko di Siracusa.

Discorso alla squadra al chiuso delle quattro mura. Il direttore sportivo del Cosenza Massimo Cerri ha convocato in mattinata l’intero gruppo dei calciatori per le 10.30 al San Vito. Vuole analizzare il ko di Siracusa e parlare del momento particolare che stanno vivendo i rossoblù. Non si tratta di normale amministrazione perché l’allenamento di oggi è previsto per pomeriggio alle 14.30.

Cerri, che ha superato l’esame da direttore sportivo, ha intenzione di mettere i puntini sulle “i” e puntualizzare che la maglia va sudata sempre e comunque. Insomma, performance come quella di Andria e di domenica non saranno più tollerate. Il discorso del ds seguirà quello effettuato da Giorgio Roselli, lecito aspettarsi che questo faccia a faccia duri più a lungo. Anche il direttore non si spiega l’atteggiamento sbagliato avuto in Sicilia e, forte della tesi discussa a Coverciano dal titolo “La preparazione mentale nel calcio come componente essenziale della prestazione”, di cose ne avrà da dire.

Cerri metterà con ogni probabilità la parola fine alle polemiche scaturite a margine del ko del De Simone, a meno che non sia proprio Guarascio in persona a tornare sull’argomento. Il presidente, però, quando fa capolino dalle parti del Marulla è solito incoraggiare i calciatori. Non ha tuttavia gradito la prova di alcuni di loro: se dovesse interloquire con Tedeschi e compagni si esporrà direttamente o chiederà il riscatto immediato? (Antonio Clausi)

Related posts