Cosenza Calcio

Corsi scalda i motori per tornare dal 1′. Cosenza, Baclet o Gambino?

Il terzino dopo un paio di panchine verrà schierato dall’inizio contro il Catania. Il tecnico pensa anche ad utilizzare l’attaccante francese al posto del compagno di reparto.

Dopo il discorso di stamattina tenuto da Cerri al chiuso dello spogliatoio, nel pomeriggio Giorgio Roselli ha diretto l’allenamento alla Popilbianco. Il freddo e la consapevolezza di giocarsi tanto con Catania e Akragas dopo i colloqui avuti col presidente, l’hanno fatta da padrone. Il Cosenza per voltare pagina dovrà battere gli etnei, il peggiore degli avversari che potesse capitare. Le parole spese e i faccia a faccia con i calciatori adesso lasciano il tempo che trovano per far spazio al campionato. Fino a sabato sera si discuterà di quello.

Roselli per questa settimana non ha optato per alcun test infrasettimanale, diventato appuntamento fisso nel mese appena trascorso. Al contrario ha fatto disputare ai suoi uomini una partitella tattica, interrompendo spesso e volentieri il gioco per impartire consigli e suggerimenti. Dopo un paio di panchine di fila tornerà Corsi dal primo minuto. Gli farà posto D’Anna, con Scalise che dovrebbe giostrare ancora da terzino sinistro. Al massimo potrebbe toccare all’ex Maceratese spostarsi dalla parte opposta. Davanti a Perina non ci saranno altre novità, dato che è intoccabile la coppia di marcatori formata da Tedeschi e Blondett.

Non è chiaro se Mungo giostrerà da mezzala e o da seconda punta, in base a ciò verrà scelto il modulo di gioco. Nel primo caso si posizionerà alla destra di Ranieri, nel secondo invece alle spalle del centravanti. A prescindere, Statella agirà a destra e Cavallaro o Filippini a sinistra. L’allenamento odierno non ha offerto grosse indicazioni, ma Baclet insidia Gambino. Che tocchi a lui?

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina