Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cerri: “Ora dobbiamo fermare questa emorragia che è pericolosa”

Cerri: “Ora dobbiamo fermare questa emorragia che è pericolosa”

Il diesse rossoblu precisa: “Esonero? Se stasera arriva la chiamata del presidente che esonera me e Roselli…non lo so. Ma il calcio è anche questo”.

Undici gol subite e cinque  segnati nelle ultime sette partite. Numeri preoccupanti per una squadra che voleva cercare l’aggancio al treno delle grandi. A fine gara questo il commento del diesse del Cosenza, Cerri. “Dobbiamo fermare questa emorragia che è pericolosa. In questo modo non va bene. Possiamo fare di più e lo abbiamo dimostrato. Certo, il Catania ha un organico che dovrebbe essere tra le prime quattro. Oggi abbiamo iniziato bene e poi sul 2-1 è stata una mazzata che non ci ha dato la possibilità di reagire. In casa non bisogna andare in svantaggio. Per noi andare in svantaggio dinanzi al nostro pubblico è un problema, ci crea paura ma non è un problema fisico, direi mentale. Esonero? Se stasera arriva la chiamata del presidente che esonera me e Roselli…non lo so. Il calcio è anche questo e lo sappiamo. Di sicuro sappiamo che dobbiamo reagire e abbiamo tutte le carte in regola per farlo”. (co.ch.)

Related posts