Tutte 728×90
Tutte 728×90

Corigliano, i migranti del Cspe ripuliscono le strade da erbacce e rifiuti

Corigliano, i migranti del Cspe ripuliscono le strade da erbacce e rifiuti

Il loro atto vuole dimostrare, da quello che riferiscono alcuni di essi, innanzitutto che sono brave persone e che ognuno di loro se si trova ospite in Italia è solo per vera necessità.

Il tema dei migranti resta uno degli argomenti più discussi a qualsiasi livello in questi ultimi anni. Da piano politico a quello sociale, dal nord al sud dell’Italia, per non dire d’Europa, si parla spesso di questo fenomeno spesso intriso di pregiudizi e pregiudizi.

Il gesto compiuto allo scalo di Corigliano da un gruppo di immigrati, resta però un dato oggettivo e di apertura alla società residente. L’apprezzabile gesto svolto nelle ultime settimane, presso alcune vie del rione Gallo d’Oro, dai migranti allocati nello stesso centro ivi operante e ubicato, ha tutti i caratteri di una sana integrazione.

Sono 48 gli adulti anglofoni ospitati a Corigliano, solo uomini, di cui il Cspe di Vibo si occupa nel proprio centro d’accoglienza. Sbarcati a Catania il 22 ottobre sono stati trasferiti nella cittadina jonica due giorni dopo. Nonostante le diffidenze iniziali della gente, gli immigrati nel corso del loro primo mese si sono resi protagonisti di un azione concreta. Armati di buona volontà e lavoro il gruppo si è messo a disposizione della comunità ripulendo vie e corsi da erbacce e rifiuti. Il loro atto vuole dimostrare, da quello che riferiscono alcuni di essi, innanzitutto che sono brave persone e che ognuno di loro se si trova ospite in Italia è solo per vera necessità.

Ognuno di loro detiene delle affinità e nei propri paesi svolgeva un lavoro: dal meccanico al professore. Mansioni che oggi forse non possono praticare mentre vogliono dimostrare la propria tenacia pratica inserendosi al meglio nel contesto sociale. Testimonianza ne è anche qualche sgambata nel vicino campetto di calcio con ragazzi residenti. Quello che ognuno di loro chiede per i propri sogni e ambizioni è la protezione da parte dello Stato e maggiore ricezione senza preconcetti da parte di tutti. (Cristian Fiorentino)

Related posts