Cronaca

«Qual è la pianificazione per il Centro Storico?»

Il Comitato Piazza Piccola: «Perché Palazzo dei Bruzi non partecipa al bando per le periferie?». Intanto ottenuti i primi piccoli risultati dall’inizio della nuova protesta.

Sono la bonifica dei rifiuti della parte iniziale di Corso Telesio, l’installazione di telecamere nei luoghi dove venivano abbandonati i rifiuti e l’apertura di una sezione dislocata del settore Decoro urbano dei vigili urbani i primi risultati ottenuti dal Comitato Piazza Piccola.

A comunicarlo è il comitato stesso, che in una nota evidenzia come l’autoconvocazione a Palazzo dei Bruzi abbia sortito un incontro martedì scorso. «In premessa ci preme rendere noto – scrivono – che i due incontri svoltisi nell’ultimo mese, sono stati presieduti soltanto dal capo gabinetto Molinari, dal dirigente Converso, dall’assessore Caruso e dalla consigliera De Rose. La composizione citata sopra, non soddisfa le richieste che portavamo nell’assise comunale del 24/10/c.a. In quella data il consiglio comunale approvò un documento dell’assemblea popolare del Centro Storico che chiedeva l’apertura di un tavolo con regione e comune, che al momento non ha avuto seguito. Sicuramente, l’interlocuzione e l’apertura del comune, fanno ben sperare, ma ci troviamo di fronte a tavoli vuoti e non istituzionali, pertanto è stata chiesto nuovamente che si apra formalmente il tavolo interistituzionale sul Centro Storico e che gli incontri vengano verbalizzati. Il tavolo Interistituzionale è stato promesso per i primi di gennaio da parte del capo gabinetto».

Il Comitato Piazza piccola non esita a riproporre le proprie perplessità per la gestione di Cosenza Vecchia. «Nel corso dell’incontro si sono evidenziate le inadempienze, rispetto alle denunce fatte precedentemente, che il comune di continua a prendere con leggerezza pur manifestando l’interesse a risolverle. Nello specifico si è chiesto quale sia l’idea che Palazzo dei Bruzi ha circa il recupero e la messa in sicurezza del centro storico. Inoltre gradiremmo conoscere quale pianificazione e progettazione si vorrebbe attuare»

A tenere banco, è stata una delibera della Giunta Comunale datata 29 agosto. «I progetti che il Comune di Cosenza ha presentato riguardano alcune aree della città che, pur presentando molte disfunzioni urbane, non presentano situazioni emergenziali come quelle del centro/periferia storico/a, il bando fa riferimento alla rigenerazione di aree urbane degradate del riuso e rifunzionalizzazione delle aree pubbliche e delle strutture edilizie esistenti. La periferia storica crediamo rientri nei requisiti contenuti nel bando eppure la scelta dell’amministrazione verte su altri ambiti urbani. L’importo complessivo è di 29.421.902,17 euro di cui 11.470.000,00 di cofinanziamento e 17.951.902,17 a valere sul bando pubblico. La domanda sorge spontanea: se la periferia storica, per i requisiti richiesti, rientra nel bando perchè anche questa volta non si è provveduto a farlo rientrare? – chiude il comitato – In conclusione si è chiesto che i lavori di progettazione che il Comune avvierà siano partecipati e che tengano conto delle richieste e esigenze che arrivano dai comitati dei residenti e che ci sia la massima trasparenza, e la possibilità di controllo popolare sui fondi».

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina