Cosenza Calcio

Cosenza, un test monco con la Berretti

A Roselli mancava più di mezza squadra che ha svolto differenziato. Ancora accenni di 3-4-3 durante la sgambatura con la formazione di Pierantonio Tortelli.

Nel test con la Berretti è arrivata la conferma: l’idea di puntare sul 3-4-3 a Foggia è viva forse come non mai in precedenza. A causa delle non perfette condizioni di alcuni calciatori, tuttavia, Roselli non ha potuto soffermarsi sul nuovo modulo come avrebbe voluto. Allora, per una buona parte dell’amichevole con i ragazzi di Tortelli, ha scelto di far esprimere i suoi con il 4-3-3.

Come ieri pomeriggio, anche oggi non hanno preso parte all’allenamento con il resto dei compagni Caccetta, Statella, Baclet e Criaco: non proprio il massimo per provare soluzioni alternative a quelle tradizionali. Anche a Gambino, D’Anna e Tedeschi è stata risparmiata la sgambatura di metà settimana, cosa che reso il pomeriggio meno interessante del previsto. Tutti hanno svolto differenziato. L’undici proposto inizialmente dal trainer umbro vedeva Meroni e Scalise sulle corsie laterali con Madrigali e Blondett al centro. Capece in cabina di regia con Corsi e Ranieri interni di centrocampo. Appiah, Filippini e Mungo formavano il tridente offensivo.

Ad un certo punto del test, ecco il cambio tattico. Corsi e Scalise larghi ai lati di Ranieri e Caccetta e i tre dietro ad occupare una minore fetta di campo. Con questo particolare è stato Mungo di sovente indietreggiare tra le linee e a fare gioco. L’esperimento, come detto, al momento però non può essere considerando un probante visto i tanti assenti. Il tutto è rimandato all’allenamento di domani e alla rifinitura di venerdì.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina