Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cerisano, che svolta. Assistenza domiciliare per persone disabili e non autosufficienti

Cerisano, che svolta. Assistenza domiciliare per persone disabili e non autosufficienti

L’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Cerisano, guidato da Elena Greco, ha approvato un progetto innovativo volto a garantire sostegno adeguato alle famiglie bisognose.

«Assistenza domiciliare per persone non autosufficienti, disabili, famiglie e minori». E’ il progetto che l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Cerisano, guidato da Elena Greco, ha approvato, al fine di garantire un sostegno adeguato a tutte quelle famiglie che ne facciano richiesta. Accanto al servizio di assistenza domiciliare, che si avvale di personale OSS prettamente specializzato, è stato poi promosso il progetto di assistenza agli anziani, volto a favorire l’autosufficienza nell’attività giornaliera, le prestazioni igienico-sanitarie di semplice attuazione, gli interventi volti alla socializzazione e alla comunicatività.

In collaborazione, poi, con l’ASP di Cosenza, saranno attuati interventi di assistenza ADI e CDI. Sempre in seno all’Assessorato retto da Elena Greco stanno trovando terreno fertile tutta una serie di iniziative e programmi dedicati non solo alla sfera sociale ed economica delle famiglie, ma anche di sostentamento al benessere collettivo, al riguardo sono previsti l’erogazione del Bonus Maggiorenni e il SIA (Sostegno Inclusione Attiva), in collaborazione con l’INPS. «Stiamo lavorando – ha dichiarato l’Assessore Greco – per promuovere tutta una serie di servizi di sussistenza rivolti alle persone più bisognose che vivono una precaria condizione economica e sociale. Riteniamo sia doveroso come Ente garantire ai cittadini l’assistenza necessaria al fine di assicurare una migliore qualità della vita».

Intanto domenica 18, dalle 9,30 alle 12,30,   in occasione della Giornata Nazionale della Prevenzione e della Salute sarà presente a Cerisano il Camper degli Infermieri, in collaborazione con l’IPASVI all’interno del quale sarà possibile effettuare alcuni controlli completamente gratuiti. Sempre in Piazza Zupi sia sabato 17 che domenica 18 sarà poi possibile acquistare il Cuore di Cioccolato a sostegno di Telethon e della Ricerca.

Related posts