Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sabato alle 18 verrà inaugurata Piazza Bilotti. Occhiuto: «Momento storico»

Sabato alle 18 verrà inaugurata Piazza Bilotti. Occhiuto: «Momento storico»

Il sindaco: «Il disegno di una Cosenza più bella, più vivibile, più attraente, è diventato in questi anni una realtà di cui l’opera di piazza Bilotti resterà sempre il segno principale». 

Era il 26 aprile 2013 quando a palazzo dei Bruzi veniva firmato il contratto di appalto per gli interventi di restyling di piazza Bilotti e di tutto il centro cittadino. A distanza di tre anni e 8 mesi da quella data che riavviava ufficialmente nel capoluogo bruzio la stagione delle grandi opere pubbliche, viene adesso restituito alla fruizione delle persone un luogo nel cuore di Cosenza che è tra i simboli storici dell’aggregazione sociale.

Già nel 2013, il sindaco Mario Occhiuto parlava, non a caso, della rapidità della tempistica nelle procedure di affidamento degli interventi: «Per realizzare questo tipo di progetto – così diceva – occorrono abitualmente decenni, mentre invece in questo caso l’Esecutivo è arrivato alla consegna dei lavori con una velocità da record». Fin da subito, si palesava tutta la volontà di dare vita a un corso nuovo, offrendo un esempio di efficacia amministrativa e di concreto sviluppo sul territorio.

Da ieri a oggi, dunque, il passo è stato breve: «Nell’annunciare il battesimo della nuova piazza Bilotti – afferma ora Occhiuto – non posso che sentirmi soddisfatto e, in special modo, particolarmente emozionato. Il disegno di una Cosenza più bella, più vivibile, più attraente, è diventato in questi anni una realtà di cui l’opera di piazza Bilotti resterà sempre il segno principale. Sono orgoglioso di inaugurare ufficialmente la riqualificazione di un luogo che conserva un significato profondo nella strategia urbana come pure, in parallelo, nei momenti importanti della tradizione culturale e politica di Cosenza. Invito la cittadinanza ad essere presente sabato 17 dicembre alle 18 al taglio del nastro – sottolinea il sindaco – Sarà un appuntamento solenne per ognuno di noi».

Related posts