Tutte 728×90
Tutte 728×90

Unical, Crisci assediato dai professori: «Il Rettore si dimetta subito»

Unical, Crisci assediato dai professori: «Il Rettore si dimetta subito»

Le accuse della maggioranza del corpo docenti al Rettore riguardano «una gestione non trasparente e il mancato rispetto del programma». Nel documento approvato dall’assemblea si parla di gestione «discrezionale e verticistica».

Il Rettore dell’Unical Gino Crisci non è più gradito dalla maggioranza dei docenti che lavorano nell’Ateneo di Arcavacata di Rende. Un’assemblea affollata ha sfiduciato quasi all’unanimità il Magnifico, approvando un documento presentato da quattro professori (Nuccio Ordine, Raffaele Perrelli, Paolo Veltri e Guerino D’Ignazio), ex alleati del Rettore ed oggi i suoi primi oppositori. I motivi della sfiducia? «Una gestione non trasparente e il mancato rispetto del programma» che lo aveva portato a vincere le elezioni. Per i contestatori Crisci gestisce l’Unical in modo discrezionale e verticistico. Ma i problemi per il Rettore non finiscono qui e ve ne daremo conto a breve.

Related posts