Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza K42, Ayoub Idam si conferma promessa dell’atletica italiana

Cosenza K42, Ayoub Idam si conferma promessa dell’atletica italiana

L’atleta tesserato con il sodalizio podistico cosentino è arrivato terzo ad Osimo in occasione del IV° Cross Valmusone sotto gli occhi dello staff tecnico federale.

Un finale di stagione proteso già al futuro. Dopo le fatiche su pista e strada, Ayoub Idam della Cosenza K42 si infanga gli scarpini ad Osimo, in provincia di Ancona, in occasione del IV° Cross Valmusone valido come quarta prova selettiva per i prossimi campionati Europei, iniziando così a testarsi in prospettiva campestri invernali in un contesto altamente competitivo.

Nella prova dei 6 chilometri dedicati alle categorie giovanili ed inserite nel programma gare a titolo dimostrativo, Ayoub Idam si è subito contraddistinto prendendo il largo insieme al gruppo degli junior guidati da Yohanes Chiappinelli del C.S. Carabinieri Bologna.

A metà percorso gli allievi Davide Rossi dell’AS Fratellanza e Vincenzo Grieco dell’Asd Terlizzi Flower, decidono di gestire insieme ad Idam della Cosenza K42 la testa della corsa dei pari età. Vince la prova allievi Davide Rossi in 19’08’’. Al secondo posto Grieco in 19’41’’ che anticipa di 9 secondi Ayoub Idam, al traguardo in 19’50’’. Ad osservare le promesse del futuro lo staff tecnico federale al completo con in testa Stefano Baldini. Le ultime prove su strada dell’anno, palesano prestazioni in chiaroscuro per i runners gialloneri del Presidente Pino Vecchio. Infatti a Firenze l’esordio di Salvatore Arena sulla distanza dei 42 chilometri non ha entusiasmato, attestando l’atleta di Taurianova con un 2h48’19’’ alquanto ingeneroso considerato la valenza dell’atleta. Bene invece l’SM60 Antonio Gianni che si conferma sui suoi migliori tempi, chiudendo la maratona in 3h31’47’’.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it