Cronaca

Droga, gestivano movida sulla costa Tirrenica: 25 fermi

In 25 ritenuti vicini alla cosca dei Muto di Cetraro: spaccio continuato di sostanze stupefacenti, estorsione e detenzione illegale di armi. Anche sei donne destinatarie dei provvedimenti.

Spaccio continuato di sostanze stupefacenti, estorsione e detenzione illegale di armi. Con queste accuse i carabinieri hanno fermato 25 persone, tra cui sei donne, che farebbero parte di un’organizzazione ritenuta vicina alla cosca della ‘ndrangheta dei Muto di Cetraro.

Le indagini, coordinate dalla procura di Paola, hanno fatto luce su un articolato spaccio di cocaina, hashish e marijuana che aveva luogo nelle piu’ note localita’ turistiche dell’alto Tirreno Cosentino, in particolare nei comuni di Scalea, Santa Maria del Cedro, Belvedere Marittimo, Diamante, Buonvicino e Sangineto. Sei le donne coinvolte, quasi tutte legate sentimentalmente ai membri del gruppo criminale, che erano riuscite a ricavarsi posizioni di rilievo. Si occupavano soprattutto del trasporto dello stupefacente, che occultavano nelle loro parti intime.

Una di loro, ritenuta particolarmente scaltra, era riuscita ad ottenere un ruolo di primo piano gestendo personalmente la contabilita’ dello stupefacente e i crediti vantati verso i pusher. Per chi non pagava erano guai: i carabinieri hanno documentato un episodio in cui la donna ha chiaramente minacciato uno spacciatore moroso, che e’ stato successivamente pestato dal marito della spacciatrice.

Nell’operazione sono stati impegnati i militari del comando provinciale di Cosenza, con il supporto di velivoli dell’8^ nucleo elicotteri carabinieri ed unita’ cinofile del gruppo operativo Calabria di Vibo Valentia.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina