Tutte 728×90
Tutte 728×90

Dai Clash ai Lumpen: i supporter del Cosenza scelgono la playlist del derby

Dai Clash ai Lumpen: i supporter del Cosenza scelgono la playlist del derby

Come in occasione della finale di Coppa Italia, anche stavolta la società ha dato la possibilità ai propri sostenitori di decidere la scaletta musicale del match più atteso.

I tifosi decideranno quale sarà la scaletta musicale da proporre al Marulla giovedì pomeriggio. La società ha deciso di coinvolgere direttamente i veri protagonisti del derby che animerà la partita più sentita della Calabria. In occasione del Centenario fu molto criticata la scelta di affidarsi ad una serie di casse che pompavano a tutta forza musica da discoteca e brani poco attinenti con la tradizione dei fan del Lupi, tanto che in occasione della finale di Coppa Italia si scelse di far comporre ai supporter stessi la playlist.

L’esperimento riuscì alla perfezione con pietre miliari del rock e della tradizione rossoblù divulgate dagli altoparlanti dello stadio. Del resto, anche stavolta, si tratta di proporre delle idee e dei pezzi che nel corso degli anni hanno accompagnato lunghi viaggi in trasferta e feste in città. Non mancheranno sicuramente gli evergreen “Fino alla vittoria” dei Lumpen oppure “In ginocchio mai” dei Nia Punx, band cosentine apprezzate anche fuori dalla Calabria. In molti indicheranno i Doors o Sid Vicius, autori di melodie che incarnano alla perfezione l’anticonformismo che da una vita regna sovrano nei settori più popolari dell’impianto di Via degli Stadi. Su un vecchio stendardo dei Nuclei Sconvolti campeggiava il volto del fondatore dei Pink Floyd Syd Barrett, su un altro che veniva esposto in Curva Nord c’era Joe Strummer dei Clash. Proprio il profilo FB del club ha riadattato la storica copertina del loro disco omonimo. Al posto di London Calling, però, Derby Calling. Stesso font, stessa carica.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it