Tutte 728×90
Tutte 728×90

Calo di presenze nel settore ospiti. Al derby il 55% di giallorossi in meno

Calo di presenze nel settore ospiti. Al derby il 55% di giallorossi in meno

Il dato ufficiale, su cui pesano le stesse motivazioni che terranno lontani tanti fan rossoblù, diventa ancora più pesante se si pensa al Cosenza-Catanzaro del settembre 2014.

Più passano le ore, più inevitabilmente cresce l’attesa per il derby di Calabria. Sarà in tono minore, ma non è escluso che il dignitoso traguardo delle 5mila unità venga tagliato lo stesso. Sarebbe positivo, visto l’orario di un giorno lavorativo sotto Natale in cui si disputa la partita. Ad ogni modo è tutto pronto e anche domani fino al fischio d’nizio la biglietteria completerà la vendita dei tagliandi: nessuno si azzarda ad effettuare proiezioni finali, tutti sperano in una forte impennata a ridosso del match.

Il dato definitivo sugli avversari, tuttavia, è stato reso noto in serata: saranno 251 i fan giallorossi assiepati nel settore ospiti. Il numero, su cui gravano le stesse motivazioni che terranno lontani tanti sportivi rossoblù, palesa un calo del 55,5% rispetto ai 564 sostenitori che si gustarono a febbraio il derby di San Valentino. Il gap con il passato recente cresce fino a circa 600 unità in meno rispetto al settembre del 2014, periodo del primo derby dell’era Guarascio. Sui Tre Colli, a differenza di quanto avviene in riva al Crati, la tifoseria giallorossa ha sottoscritto in toto la Tessera del tifoso.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it