mercoledì,Luglio 17 2024

La Curva Bergamini: «All colours are beautiful”. E il derby si infiamma [VIDEO]

La Sud ha scelto un lungo drappo con una frase antirazzista per accogliere le squadre in campo. Prima del fischio d’inizio premiato il campione del mondo Simone Perotta. Il derby è stato introdotto da una serie di brani di quelli che danno la carica. Dal “contest” proposto su Facebook dalla società, è saltata fuori una playlist da

La Curva Bergamini: «All colours are beautiful”. E il derby si infiamma [VIDEO]

La Sud ha scelto un lungo drappo con una frase antirazzista per accogliere le squadre in campo. Prima del fischio d’inizio premiato il campione del mondo Simone Perotta.

Il derby è stato introdotto da una serie di brani di quelli che danno la carica. Dal “contest” proposto su Facebook dalla società, è saltata fuori una playlist da concerto punk-rock, con note che di sovente accompagnano gli ultrà nelle feste e nelle iniziative che organizzano durante l’anno. Immancabili i Lumpen con la loro Sloop John B, diventata ormai icona musicale assoluta degli ultimi anni. Si è ballato e cantato sulle note di Clash, Ramones, Depeche Mode, Manu Chao e Ska-P. Ha fatto il resto l’evergreen You’ll Never Walk Alone.

pierluigi-bullismoLa Curva Bergamini ha dato un’impronta antirazzista alla propria coreografia, con lo slogan “All colours are beautiful” innalzato prima del fischio d’inizio e che campeggiava al centro dello storico settore del tifo rossoblù. A far sfoggio di sé lo striscione Ultrà Cosenza, con ai lati quello dell’Alkool Group e del Rione Portapiana. A seguire i drappi delle Quote Rose e del Centro Storico. Le Brigate rossoblù, invece, hanno appeso il loro all’interno.

Commovente il momento in cui Pierluigi, il ragazzo di San Giovanni in Fiore vittima di bullismo e aiutato da un servizio de Le Iene, è sceso in campo tra gli applausi dei presenti. Ha ricevuto una maglia ufficiale da Saracco e parato un calcio di rigore sotto la Curva Sud. I suoi occhi lucidi sono stati la fotografia più significativa dell’intero derby.

In Tribuna Numerata non sono mancati i vip, tra cui il collaboratore del settore tecnico della Figc Simone Perrotta a cui è stata consegnata una maglia personalizzata. Giusto omaggio ad un campione del mondo.

Articoli correlati