Tutte 728×90
Tutte 728×90

Annullata la cena di Natale per rispetto a Roselli. La posizione di Cerri…

Annullata la cena di Natale per rispetto a Roselli. La posizione di Cerri…

Il ds è nel Consiglio d’amministrazione del Cosenza fino al 31 dicembre, ma ha la parola di Guarascio sulla firma del contratto. Nel pomeriggio si saprà il futuro del ds.

Alla cena di Natale prevista per stasera presso l’hotel Barbieri ad Altomonte, non ci sarebbe stato Giorgio Roselli. Il tecnico, esonerato in mattinata dopo un colloquio con Eugenio Guarascio, paga gli ultimi risultati della squadra ma mantiene intatta la stima umana e professionale del presidente. Proprio per questa motivazione, il numero uno del club ha deciso di annullare l’evento in segno di rispetto a quello che fino a ieri è stato il suo allenatore. Non solo questo, però, perché ha inteso mandare a tutta la squadra un segnale forte. Da oggi nessuno può sgarrare, più o meno questo il significato fatto recapitare.

Resta in bilico la posizione di Massimo Cerri. Il massimo operatore di mercato del Cosenza è legato alla società perché inserito nel Consiglio d’amministrazione fino al 31 dicembre, giorno in cui decadrà il Cda. Ha però la parola del presidente sulla stesura del suo contratto da direttore sportivo, titolo che ha conseguito alla fine di novembre. Guarascio, più volte, ha sbandierato la sua onorabilità e anche nella vicenda-Meluso ha spesso sottolineato confidenzialmente come per lui una stretta di mano abbia un valore superiore ad un contratto. E’ proprio per questo che il ds ha delle chance di conservare il proprio posto e firmare fino a giugno. Dipenderà molto da cosa i due si diranno nel pomeriggio. Nel caso di una conferma, però, il mercato del Cosenza inizierà già da domani mattina. (Antonio Clausi)

Related posts