Politica

De Cicco: «Ecco 600mila euro per la riqualificazione di Via Popilia e Serra Spiga»

Il consigliere comunale esprime viva soddisfazione per i programmi di intervento di Palazzo dei Bruzi: «Delle zone degradate potranno così diventare luoghi di aggregazione sociale»

Francesco De Cicco, attuale consigliere comunale delegato dal sindaco Occhiuto alla cura dei quartieri e già assessore con la medesima delega nella precedente giunta, ha espresso, in una dichiarazione, soddisfazione per le opere di riqualificazione urbana che l’amministrazione comunale si appresta a realizzare nei quartieri di via Popilia e Serra Spiga.

«Grazie alla tenacia e alla lungimiranza mia e del sindaco, che tanto abbiamo creduto in questa progettualità – spiega De Cicco – finalmente 600mila euro arriveranno per la realizzazione di alcuni progetti del comune finalizzati alla riqualificazione di alcune zone degradate che potranno così diventare luoghi di aggregazione sociale. Le opere che si andranno a realizzare sono state finanziate nell’ambito del POR Calabria FESR 2007-2013. Saranno attuate riqualificazioni importanti per migliorare la qualità della vita e per l’inclusione sociale. Le aree interessate agli interventi sono quelle del quartiere Serra Spiga e di una vasta area estesa lungo l’asse di via Popilia».

De Cicco entra nel dettaglio e spiega: «A Serra Spiga si realizzerà una riqualificazione in via Codignola, migliorando anzitutto i servizi per il Centro Anziani. Nello specifico gli interventi previsti riguarderanno anche l’installazione di giochi per bambini con pavimentazione in gomma, il rifacimento del campo di bocce, l’installazione di elementi di arredo urbano, la realizzazione di una recinzione e la realizzazione di una pavimentazione per giochi da cortile. Diversi saranno, invece, gli interventi su via Popilia. In Largo Antonio Di Lauro, che è l’area antistante il centro anziani, è prevista la realizzazione di un’area attrezzata con un campo di bocce, la sistemazione di attrezzature ginniche per gli anziani, la posa in opera di elementi di arredo urbano, il ripristino e la riqualificazione di percorsi pedonali e carrabili. Nell’area compresa tra via Cassiani e via Dito saranno riqualificati gli spazi della ludoteca con interventi di manutenzione straordinaria, realizzazione di un orto didattico, ripristino della fontana esistente, installazione di giochi per bambini ed elementi di arredo urbano in piazzetta Keith Haring. In Largo Franco Midulla saranno inoltre sistemate le panchine e i cestini getta rifiuti».

«Altri interventi – continua De Cicco – riguarderanno l’anfiteatro, le aree verdi ed il restyling dell’attuale delegazione municipale. Qui saranno resi fruibili spazi ad oggi fatiscenti e non funzionali tra i quali l’ascensore per i portatori di handicap, una vasta infermeria e gli spazi comuni per attività politiche e sociali. Anche agli uffici comunali saranno restituiti piena funzionalità e decoro Il secondo piano, attualmente inutilizzato e destinato alle attività associative, sarà corredato di un nuovo impianto elettrico e di una nuova caldaia».

«I lavori di ristrutturazione riguarderanno anche gli ambienti esterni adibiti ad attività ludiche e aggregative. Da ultimo, sarà anche riqualificata la zona di via Pietro Nenni che oggi rappresenta quasi una linea di separazione tra le case popolari e gli edifici privati. Qui sarà realizzata un’area attrezzata con giochi per i bambini e attrezzature per il fitness all’aria aperta. Saranno, inoltre, installati elementi di arredo urbano e soprattutto corpi illuminanti a led. Questi interventi – conclude De Cicco – saranno destinati a riqualificare, ma anche a rendere la città un unicum sociale per eliminare quelle barriere ideologiche e fisiche tra le aree centrali e la periferia».

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina