Cosenza Calcio

Cosenza-Valoti, fissato l’incontro. Ma Cerri può restare

Il presidente vedrà l’ex direttore sportivo dell’Albinoleffe, che non è l’unico ds in ballo, poi prenderà una decisione anche sul tecnico rossoblù.

Aladino Valoti continua a gravitare in orbita Cosenza, anche se come ha sottolineato il dg Carlo Federico a Ten «non è l’unico operatore di mercato contattato». Gli spifferi provenienti da Via degli Stadi, tuttavia, raccontano di buone referenze sull’ex centrocampista dei Lupi arrivate sulla scrivania di Guarascio da più parti, eccezion fatta ovviamente per chi sponsorizza altri cavalli da corsa. E’ il calcio moderno, pronto a manifestarsi in modo ancor più accentuato in situazioni di vacatio prolungate.

Fatto sta che entro l’8 gennaio, giorno in cui Caccetta e compagni torneranno ad allenarsi, i rossoblù dovranno per forza di cose lanciare un segnale allo spogliatoio. De Angelis e Cerri attendono di conoscere il proprio futuro nel giro di 48-72 ore e di capire se la società voglia o meno puntare su di loro. L’allenatore è forte del gradimento dello spogliatoio ed ha dimostrato a Taranto di poter tenere in pugno il gruppo: una prova superata a pieni voti per bocca del presidente stesso. Alla finestra resta sempre Erra.

Il ds, invece, avrà nuovi colloqui con la proprietà che sembra stia riflettendo se onorare la promessa e fargli sottoscrivere un contratto fino a giugno. A prescindere da ciò, è in agenda un incontro tra Guarascio e Valoti, che non è escluso possa coesistere inizialmente con Cerri. Il presidente al massimo martedì vedrà di persona l’ex direttore sportivo dell’Albinoleffe (legame durato 12 anni, ndr) e romperà gli indugi su ogni fronte. Il fatto che i due si siedano ad un tavolino significa che al Cosenza l’idea non dispiacerebbe. Oltre a Valoti pare siano in programma un altro paio di summit. (Antonio Clausi)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina