Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, vento in poppa nella prima dell’anno. Il Matera è avvertito

Cosenza, vento in poppa nella prima dell’anno. Il Matera è avvertito

Negli ultimi cinque incontri quattro vittorie ed una sconfitta. Dodici mesi fa Roselli superò l’Ischia sull’Isolaverde grazie al gol di Tedeschi e alla punizione di Arrigoni.

I calciatori del Cosenza sono in vacanza e si stanno godendo il riposto sindacale di nove giorni scaturito dall’accordo tra l’Assocalciatori e la Lega Pro. Alla ripresa delle ostilità toccherà al Matera fare visita a Caccetta e compagni, in quello che probabilmente sarà il match più difficile del girone di ritorno. Ad oggi, infatti, nessuna formazione sembra essere dirompente come quella allenata da Gaetano Auteri.

Tuttavia, dando uno sguardo ai precedenti nel primo incontro dell’anno, c’è di che sorridere. De Angelis (o chi per lui) può fare gli scongiuri del caso. Negli ultimi cinque campionati, infatti, soltanto una volta i rossoblù sono andati ko. Era la partita inaugurale del 2012 e la Nuvla San Felice sconfisse 2-1 i Lupi di Enzo Patania che venne esonerato proprio dopo la disfatta in Campania. Per il resto, si contano quattro vittorie di cui tre in trasferta.

Andando a ritroso nel tempo, dodici mesi fa ad Ischia i Lupi si imponevano con un gol di Tedeschi e un calcio franco di Arrigoni, arrivato dopo il pareggio di Porcino. Due ani fa al San Vito il Cosenza superava il Melfi con un comodo 2-0. A risolvere la contesa in favore degli uomini di Giorgio Roselli furono un altro gol di Arrigoni su punizione e un acuto di Sasha Cori nella ripresa. Nella stagione del Centenario Mosciaro e compagni iniziarono il 2014 col botto. A San Miniato il Cosenza si impose 2-1 sul Tuttocuoio. Decisivi il rigore di De Angelis e la zampata di Alessandro. Tutto facile per il Cosenza di Gianluca Gagliardi nel 2013. Di scena sul terreno della derelitta Nissa, Mosciaro con una doppietta e il neo-arrivato Foderaro alimentarono il duello col Messina destinato a durare fino al termine del torneo. Già detto del 2012. Ecco nel dettaglio gli ultimi incontri disputati nella prima giornata del nuovo anno.

gennaio 2016: Ischia-Cosenza 1-2 (Prima divisione)
gennaio 2015: Cosenza-Melfi 2-0 (Prima divisione)
gennaio 2014: Tuttocuoio-Cosenza 1-2 (Seconda divisione)
gennaio 2013: Nissa-Cosenza 0-3 (Serie D)
gennaio 2012: Nuvla San Felice-Cosenza 2-1 (Serie D)
gennaio 2011: Cosenza-Ternana 1-1 (Prima divisione)
gennaio 2010: Pescina-Cosenza 1-3 (Prima divisione)
gennaio 2009: Cosenza-Vibonese 2-0 (Seconda divisione)
gennaio 2008: Acicatena-Cosenza 1-0 (Serie D)
gennaio 2007: Cosenza-Rossanese 1-0 (Serie D)

 

Related posts