Tutte 728×90
Tutte 728×90

“Rango-zingari”, il processo d’Appello inizierà nel mese di febbraio

“Rango-zingari”, il processo d’Appello inizierà nel mese di febbraio

Sarà la Corte d’Assise d’Appello di Catanzaro a giudicare gli imputati che hanno fatto ricorso avverso la sentenza di primo grado emessa il 6 aprile 2016. Il processo di secondo grado comincerà il 16 febbraio alle ore 9.30 presso l’Aula Magma del vecchio Palazzo di Giustizia.

La prima sezione della Corte d’Assise d’Appello di Catanzaro ha fissato l’udienza del processo di secondo grado contro la presunta cosca “Rango-zingari” di Cosenza che il 6 aprile del 2016 era stata colpita da condanne pesanti emesse dal gup Tiziana Macrì.

L’Appello del rito abbreviato inizierà il 16 febbraio alle ore 9,30 presso l’Aula magna del vecchio Palazzo di Giustizia a Catanzaro e si terrà in Corte d’Assise perché tra gli imputati che hanno fatto ricorso c’è Maurizio Rango, presunto capo società dell’associazione mafiosa, e il pentito Adolfo Foggetti, ai quali è contestato l’omicidio di Luca Bruni, ammazzato la notte del 3 gennaio 2012 nel Comune di Castrolibero, precisamente in contrada Orto Matera. Infatti l’omicidio, essendo il reato più grave presente nel fascicolo dibattimentale, assorbe tutti gli altri ed è per questo – come normalmente avviene – l’Appello sarà discusso davanti a due giudici togati e alla giuria popolare. 

La notifica della fissazione dell’udienza è avvenuta questa mattina ed è stata inviata agli avvocati difensori degli imputati e alla procura generale. Il collegio difensivo è composto dagli avvocati Antonio Sanvito, Antonio Ingrosso, Francesco Albanese, Pasquale Naccarato, Cesare Badolato, Fiorella Bozzarello, Paolo Pisani, Patrizia Bastianelli, Giampiero Calabrese, Giorgia Greco, Fabio Parise, Mariarosa Bugliari, Filippo Cinnante, Roberto Borrelli, Rossana Cribari, Andrea Sarro, Giuseppe Bruno, Sabrina Mannarino, Stefano Nimpo, Emanuela Capparelli, Valentina Valente, Paolo Guadagnuolo, Eugenio Bisceglia, Filomena Tangari e Aurelio Sicilia, mentre le parti civili si sono costituiti attraverso i legali Luca Matarrese, Francesco Pizzuto, Antonio Boderone, Pasquale Pisani, Gianmaria Pisani, Carmelo Bozzo ed Emilio Lirangi. (a. a.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it