Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il consigliere Enrico Morcavallo: «Carenza idrica? Occhiuto risolva subito il problema e abbassi la tassa comunale»

Il consigliere Enrico Morcavallo: «Carenza idrica? Occhiuto risolva subito il problema e abbassi la tassa comunale»

Riceviamo e pubblichiamo l’intervento del consigliere comunale di Cosenza Enrico Morcavallo in relazione al problema della carenza idrica in città. 

A Cosenza è ormai una malsana consuetudine quella di finire il vecchio anno ed iniziare il nuovo senza una goccia d’acqua.

Proprio a tal riguardo l’Amministrazione Comunale, che conosce molto bene l’atavico problema, dovrebbe soprattutto provvedere alla sua risoluzione visto e considerato che, ormai da troppo tempo, i cosentini sono costretti a centellinare l’acqua per uso domestico anche durante le gaudenti feste natalizie, con tutti i disagi annessi e connessi.

Tutto questo anche alla luce del fatto che le capacità finanziare al Comune di Cosenza di certo non mancano, anzi!

C’è da dire di più, per queste buone festa natalizie cosentine sono state spese ingenti somme di denaro di soldi pubblici; infatti, tra luci lustrini e vari concertini, i soldi pubblici spesi certo non sono pochi o comunque potevano essere investiti per risolvere problemi più importanti come quello della carenza idrica.

Insomma Cosenza deve apparire bella a tutti i costi, che poi manchi l’acqua o ci siano invasioni di topi e spazzatura non importa!

L’importante è apparire, poi l’essere e la sostanza hanno poco valore.

Sembra quasi che questa città abbia perso il vero senso civico e culturale, lasciando il posto alla falsa opulenza.

Tutto questo si traduce in malessere e scarsa qualità della vita, per tali motivazioni ed in qualità sia di cittadino che di consigliere comunale chiedo formalmente al sindaco non solo di attivarsi sin da subito al fine della risoluzione del problema della carenza idrica della città da lui amministrata, ma di proporre agli uffici competenti una riduzione sostanziale della tassa comunale sulla fornitura idrica per gli anni oggetto di contestazione.

Tale mia proposta scaturisce dal fatto che i cittadini non possono pagare per un servizio di fornitura che fa acqua da tutte le parti.

Enrico Morcavallo

consigliere comunale e capogruppo Grande Cosenza

Related posts