Tutte 728×90
Tutte 728×90

Belvedere ko ad Amantea. Il duro sfogo di mister Vilardi: “Rigore assurdo contro al 97°. Pretendo rispetto!”

Belvedere ko ad Amantea. Il duro sfogo di mister Vilardi: “Rigore assurdo contro al 97°. Pretendo rispetto!”

Il Belvedere dopo esser passato in vantaggio si è visto rimontare ed alla fine ha perso la partita in casa della vicecapolista: “Siamo stati penalizzati dalla terna arbitrale”.

Un ko in casa dell’Amantea che brucia tanto in casa Belvedere nella 16^ giornata del campionato di Promozione. Soprattutto per la modalità con la quale è arrivata la sconfitta. Dopo il vantaggio di Amendola per gli amaranto infatti, i padroni di casa sono riusciti a rimontare grazie ad una doppietta di Bruno. E’ soprattutto il gol della vittoria amanteana, arrivato in pieno recupero su calcio di rigore, che non va giù al Belvedere che attraverso le parole di mister Vilardi, esprime il proprio disappunto: “Nel corso della mia carriera calcistica mi è capitato tante volte di vincere o perdere al 95°, ma non mi è mai capitato di veder terminare una partita al 99°. Sono contento per il match che abbiamo disputato. Ho sempre accettato le sconfitte sul campo per merito dell’avversario, ma oggi no. Stavolta non riesco perché siamo stati penalizzati dalla terna arbitrale, fischiati 3 fuorigioco inesistenti, un’espulsione diretta ad un mio giocatore che nell’occasione non doveva neanche essere ammonito. Per concludere con la beffa finale del calcio di rigore. Un penalty assurdo fischiato al 97º. Ora basta. Chiedo rispetto per la mia squadra, facciamo sacrifici e lavoriamo sotto il freddo ed il gelo per ‘meritare’ ogni domenica questi trattamenti”. (Alessandro Storino)

Related posts