Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza tra palestra e sintetico. Intanto De Angelis striglia la squadra

Cosenza tra palestra e sintetico. Intanto De Angelis striglia la squadra

Il direttore sportivo Aladino Valoti ha seguito da bordo campo l’allenamento l’approfondimento tecnico/tattico. L’allenatore chiede massima concentrazione ai suoi.

E’ stato un allenamento che ha vissuto due fasi distinte e separate quello di questa mattina. Il Cosenza ha lavorato per la prima ora in palestra a causa dell’indisponibilità del Sanvitino, poi si è trasferito sul sintetico della Popilbianco per il consueto approfondimento di natura tecnico/tattica.

Sono rientrati ieri in serata i difensori Blondett e Tedeschi che hanno sfruttato un giorno di permesso in più concesso dal club prima della rivoluzione in panchina. Entrambi sono a scadenza, ma di questo argomento presto il direttore sportivo Aladino Valoti parlerà con i rispettivi agenti. Proprio il ds, accompagnato dal team manager Marulla, ha seguito dal vivo la parte finale della sgambatura.

De Angelis ha regalato ai suoi uomini, dopo gli esercizi di riscaldamento e un po’ di lavoro atletico, una partitella ad alta intensità. Non sono mancati i momenti in cui ha alzato la voce, richiamando l’attenzione di chi perdeva anche solo per un istante la concentrazione. Il nuovo allenatore del Cosenza sta puntando tutto su questo aspetto: ogni elemento dell’organico deve versare fino all’ultima goccia di sudore anche in allenamento. Per competere con le quattro formazioni che stanno davanti, infatti, nessuno può permettersi di abbassare la guardia. Le figuracce quando arrivano non bussano mai alla porta.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it