Tutte 728×90
Tutte 728×90

Da stasera nuova ondata di freddo, ma non nevicherà a quote basse

Da stasera nuova ondata di freddo, ma non nevicherà a quote basse

Il nuovo calo delle temperature si avvertirà da stasera favorendo nevicate su Pollino, Mula e Sila fino a 1000-1200 metri di quota, su Aspromonte fino a 1400-1500 metri.

Appena archiviata una delle ondate di gelo più lunghe e durature degli ultimi anni, la temperatura, seppur di poco, è ritornata a salire (in pianura anche fino a 10°C, cosa che non avveniva ormai da una settimana), ma una nuova perturbazione di stampo pienamente invernale è alle porte e ci accompagnerà durante in weekend. E’ quanto sottolinea il portale meteoincalabria.it. Si tratterà di una normale ondata di freddo invernale e non di gelo, quindi non ci sarà da aspettarsi nevicate nè sulle coste nè in pianura.

Già nella giornata di oggi – scrivono in un dettagliato articolo – aria fredda di origine Artica si appresterà a fare irruzione nel Mediterraneo dando vita ad un centro di bassa pressione che causerà maltempo per tutto il fine settimana. Il nuovo calo delle temperature si avvertirà da stasera favorendo nevicate su Pollino, Mula e Sila fino a 1000-1200 metri di quota, su Aspromonte fino a 1400-1500 metri.

Domani, invece, possibili deboli nevicate sui rilievi di Pollino, Mula, Catena Costiera, Sila occidentale, Serre ed Aspromonte sopra i 700-800 metri (al più qualche fiocco localmente a quote a quote inferiori). Domenica ancora possibili nevicate su Pollino centro-occidentale, Catena Costiera e Sila occidentale mediamente alle stesse quote di sabato.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it