Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, la Feralpisalò fa l’occhiolino a Criaco

Cosenza, la Feralpisalò fa l’occhiolino a Criaco

Il trottolino reggino piace al club che milita nel girone B della Lega Pro. Sarebbero pronti due anni e mezzo di contratto pur di strappargli un sì. Nessuna risposta da Via degli Stadi.

Il Cosenza ha ricevuto delle avance concrete per uno dei calciatore più rappresentativi, per un ragazzo che fa parte del gruppo storico a disposizione di Stefano De Angelis dal 2013. Oggetto di attenzioni particolari è stato Marco Criaco (‘89), finito sul taccuino del direttore sportivo della Feralpi Salò. Il club lombardo milita nel girone B della Lega Pro e che ambisce a partecipare alla post-season con rinnovato entusiasmo.

Criaco è legato a Via degli Stadi da un altro anno e mezzo di contratto, ma i suoi pretendenti sarebbero disposti a mettere sul piatto della bilancia dodici mesi in più rispetto all’accordo stipulato con Cerri in estate. Scadenza 2019, insomma. Nessuna risposta da parte della società rossoblù, che non considera in uscita il trottolino reggino. Il problema è che i calciatori messi potenzialmente sul mercato ad oggi non hanno suscitato appeal e le operazioni in entrata (under esclusi) sono bloccate.

Avvisaglie concrete che Criaco possa lasciare il Marulla non ce ne sono, ma di sicuro le prospettive paventate hanno suscitato una riflessione. Preso il terzino sinistro, gli obiettivi del Cosenza restano sempre gli stessi: una seconda punta e un centrocampista da posizionare davanti alla difesa. Per ingaggiargli di una certa esperienza serve che parta qualcuno, altrimenti c’è sempre posto per ragazzi promettenti nati dal ’94 in poi. (Alessandro Storino)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it