Serie C

Giudice Sportivo: sette squalificati

Non compaiono provvedimenti nei confronti del Melfi e del Cosenza che sabato pomeriggio si affronteranno in Basilicata per la giornata numero 23 di campionato.

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 23-24 Gennaio 2017 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano

AMMENDE SOCIETA’:
1000 euro URBS REGGINA 1914 S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze.

MASSAGGIATORE:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
SURIANO
GIUSEPPE (COSENZA CALCIO S.R.L.) per comportamento non regolamentare in campo e per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso).

ALLENATORI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
FAVARIN
GIANCARLO (FIDELIS ANDRIA 1928 S.R.L) per comportamento offensivo verso un assistente arbitrale durante la gara (espulso, r.A.A.).

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
MILINKOVIC MANUEL DAVID(MESSINA), SEPE ANTONIO (AKRAGAS), ZANINI MATTEO (AKRAGAS), RAJCIC IVAN (CASERTANA), GIOSA ANTONIO (LECCE), BALESTRERO DAVIDE (MONOPOLI), KOSNIC JEVREM (REGGINA)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina