Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cassano all’Jonio, i carabinieri eseguono cinque arresti

Cassano all’Jonio, i carabinieri eseguono cinque arresti

I militati dell’Arma della tenenza di Cassano all’Jonio, nel corso dei servizi di controllo del territorio, hanno arrestato alcuni soggetti. In una circostanza i carabinieri sono riusciti a fermare tre uomini sospettati di aver asportato illecitamente 8 quintali di legna nei pressi di Marina di Sibari.

Nei giorni scorsi i carabinieri della tenenza di Cassano all’Ionio, nel corso servizio di controllo del territorio predisposto dalla Compagnia di Corigliano Calabro, hanno tratto in arresto per il reato di violazione degli obblighi sorveglianza speciale D.C.D., 45enne del posto, bracciante agricolo, pregiudicato, sottoposto alla misura della sorveglianza speciale. I militari operanti, durante la perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto nella disponibilità del predetto 3 grammi 3 di sostanza stupefacente tipo hashish e 98 semi di canapa indiana. arrestato liberato ai sensi dell’art.1 21 disp. att. c.p.p. su disposizione della procura di Castrovillari.

Nel pomeriggio di oggi, invece, hanno arrestato per il reato di furto aggravato in concorso B. G. 43enne, G. V. 24enne e M. A. 21enne. I tre sono stati bloccati dai militari operanti a Marina di Sibari, all’interno di un terreno demaniale, subito dopo aver asportato circa 8 quintali di legna, ottenuta dal taglio di alberi di pino. Arrestati, rimessi in libertà ai sensi dell’art. 121 disp. att. c.p.p. della procura di Castrovillari.

In mattinata sempre i militari della Tenenza di Cassano all’Ionio hanno ammanettato per detenzione abusiva di munizioni da guerra C. C., 76enne del posto, pensionato, censurato. I carabinieri nel corso della perquisizione domiciliare eseguita presso abitazione rurale del predetto, hanno trovato una cartuccia cal. 7,62 nato e 3 cartucce cal. 22 per carabina. L’uomo si trova ai domiciliari.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it