Cosenza Calcio

Cosenza, due i dubbi di formazione. I convocati sono 19, c’è Letizia

Oltre a Filippini destinato al Fano, esclusi dalla lista anche Appiah e Scalise. In difesa D’Orazio, Corsi e D’Anna si giocano una maglia. Più Mungo che Criaco a centrocampo.

Sono 19 i calciatori convocati da Stefano De Angelis per la trasferta di Melfi. Il tecnico nel corso della conferenza stampa ha messo in guardia dai pericoli che possono scaturire da una partita in casa di una pericolante, a maggior ragione dopo il buon mercato condotto dai gialloverdi. Nella rifinitura la solita parola d’ordine: intensità. L’idea è di garantire al collettivo un buon ritmo per quasi tutto l’arco del match e gestire le fasi di down con il possesso palla.

Per ciò che concerne la formazione, c’è qualche dubbio residuo in difesa e a centrocampo. Se la coppia Tedeschi-Blondett e il portiere Perina non sono in discussione, sulle fasce si giocano due casacche tre uomini. L’impressione è che possa toccare nuovamente a Corsi sull’out di destra e a D’Anna a sinistra. «D’Orazio ha bisogno di un po’ di tempo per integrarsi al meglio – ha detto il trainer dei Lupi – ma non è da escludere che domani possa scendere in campo. E’ proprio una delle opzioni che sto valutando».

A centrocampo è scontato l’utilizzo di Ranieri in cabina di regia e di Caccetta nel ruolo di interno sinistro. L’alternativa a Mungo si chiama Criaco. «Domenico a Taranto è stato il migliore in campo – ha sottolineato De Angelis – con il Matera invece è stata una sfida difficile per tutti. Alcune ripartenze, anche con il capitano, sono state sfruttate male. Mungo, ad ogni modo, ha svolto pienamente il lavoro che gli ho chiesto di fare».

Per ciò concerne la prima linea, infine, nessun dubbio. Ai lati di Baclet, apparso davvero in palla nel corso dell’ultima sgambatura, giostreranno Statella e Cavallaro. Senza Gambino che ha scelto di legarsi al Fondi al netto della proposta di un anno in più di contratto, De Angelis parla dell’oggetto dei desideri del Benevento. «Ho pensato a Statella nelle vesti di falso nove ed è una soluzione attuabile in partita. Con Letizia (maglia numero 9 per lui, ndr) potremmo giocare con tre veloci là davanti se ce ne fosse necessità». Questo l’elenco dei convocati, come noto sono stati esclusi Filippini destinato al Fano, Scalise ed Appiah. (Francesco Pellicori)

PORTIERI: Perina Pietro, Saracco Umberto
DIFENSORI: Bilotta Andrea, Blondett Edoardo, Corsi Angelo, D’Anna Emanuele, D’Orazio Tommaso, Madrigali Saverio, Meroni Andrea, Tedeschi Luca
CENTROCAMPISTI: Caccetta Cristian, Capece Giorgio, Criaco Marco, Ranieri Roberto, Mungo Domenico, Statella Giuseppe
ATTACCANTI: Baclet Alain Pierre, Cavallaro Giovanni, Letizia Antonio

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina