Tutte 728×90
Tutte 728×90

Criminalità a Cosenza, Morcavallo: «I cittadini hanno paura, le istituzioni siano più incisive»

Criminalità a Cosenza, Morcavallo: «I cittadini hanno paura, le istituzioni siano più incisive»

In una nota diffusa alla stampa, il Capogruppo della coalizione “Grande Cosenza” chiede alle autorità di pubblica sicurezza di intervenire con un piano di sicurezza adeguato: «I cittadini chiedono maggiori controlli e noi dobbiamo ascoltarli».

Dopo gli ennesimi episodi criminali avvenuti a distanza di pochi giorni l’uno dall’altro – due rapine in un paio di attività commerciali su viale Cosmai e via Piave – il consigliere comunale di minoranza Enrico Morcavallo, capogruppo della coalizione “Grande Cosenza”, ha rivolto al Questore, al Prefetto e al Comandante dei Carabinieri il proprio accorato appello affinché possa essere predisposto al più presto un piano di sicurezza più efficace, «attuando i protocolli di prevenzione e repressione del crimine, per arginare il fenomeno della criminalità».

«I cittadini hanno paura – si legge nella nota diffusa alla stampa – e si chiedono perché non ci siano maggiori controlli». Morcavallo ha quindi chiesto, altresì, un coinvolgimento diretto del sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, esortandolo ad agire in sinergia con il Prefetto, al fine di mettere a disposizione ove necessario anche il corpo di polizia municipale, rientrando la funzione di pubblica sicurezza fra le sue prerogative. «I cosentini vogliono più sicurezza – conclude il Consigliere – non possono e non devono avere paura nella loro città». (m. p.)

Related posts