Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Matera scappa via in attesa del Lecce. Tabellini e voti della 23° giornata di Lega Pro/C

Il Matera scappa via in attesa del Lecce. Tabellini e voti della 23° giornata di Lega Pro/C

La capolista stenta con la Vibonese, ma vince. Il Foggia cala il pokerissimo contro il Francavilla, mentre la Juve Stabia cade clamorosamente a Messina.

Nella 23esima giornata del campionato di Lega Pro girone C il Cosenza torna al successo espugnando il terreno di gioco del Melfi per 2-0 grazie alla doppietta di Baclet. Cade a sorpresa la Juve Stabia sul campo del Messina per 1-0. Il gol vittoria per i siciliani porta la firma di Nardini al 28’. Termina sul 2-2 la sfida tra Akragas e Fondi. Il gol del pari dei padroni di casa arriva a tempo scaduto con Sicurella. Da segnalare per gli ospiti la doppietta dell’ex Cosenza Calderini. Tutto facile per il Foggia che rifila ben 5 reti al malcapitato Francavilla.Mattatori del match Mazzeo e il nuovo arrivo Di Piazza entrambi autori di una doppietta. Finisce in parità la gara tra Monopoli e Siracusa. Padroni di casa in vantaggio all’11’ con Esposito, pari degli ospiti al 38’ Azzi. Con lo stesso risultato termina Paganese-Andria. Pugliesi avanti al 56’ con Tartaglia, pareggio dei campani all’85’ con Da Silva su calcio di rigore. Al Matera basta una rete per sbarazzarsi della Vibonese. Il gol vittoria porta la firma di Ingrosso al 47’. Termina, infine, a reti inviolate la sfida tra Taranto e Casertana. Nel pomeriggio di oggi Catania-Reggina e terminata 3-1 grazie alle reti dei nuovi acquisti del Catania Marchese e Tavarese. Di Di Francesco il momentaneo 2-1, poi per Russotto ha calato il tris. Domani sera si giocherà Catanzaro-Lecce alle 20.45. Ecco tutti i voti e tabellini di giornata. (Antonello Greco)

MATERA-VIBONESE 1-0
MATERA (3-4-3):
Bifulco 6.5; Ingrosso 7.5, Scognamillo 6, Mattera 6,5; Casoli 6.5, Armellino 5, Iannini 6; Meola 5 (1′ st Carretta 5.5); Strambelli 5.5 (17′ st Salandria 6), Negro 6.5, Lanini 5 (24′ st De Rose 6). A disp.: D’Egidio, Gigli, Infantino, Armeno, Didiba, Dammacco, Biscarini. Allenatore: Auteri 6.5
VIBONESE (4-3-1-2): Russo 6; Franchini 6, Manzo 6, Silvestri 5.5, Minarini 6; Torelli 6.5, Giuffrida 6.5 (31′ st De Curzio 5.5), Scapellato 6.5 (44′ st Surace sv); Yabre 6; Cogliati 6.5, Sowe 7. A disp: Mengoni, Legras, Tindo, Maragò, Usai, Bellocco. Allenatore: Campilongo 6.
ARBITRO: D’Apice di Arezzo
MARCATORI: 2′ st Ingrosso
NOTE: Spettatori circa 3500. Ammoniti: Scognamillo, Armellino, Casoli, De Rose, Franchini, Scapellato, Cogliati. Angoli: 5-5. Recupero: 1′ pt – 2′ st

 

FOGGIA- VIRTUS FRANCAVILLA 5-1
FOGGIA (4-3-3):
Guarna 6.5; Loiacono 7, Coletti 6, Martinelli 6.5, Rubin 6.5; Agazzi 6, Vacca 6, Deli 6 (24’ st Gerbo 6); Sainz-Maza 6.5 (35’ sr Sicurella sv), Mazzeo 7, Chiricò 6 (27’ st Di Piazza 7.5). A disp.: Tucci, Figliomeni, Agnelli, Quinto, Dinielli, Sanchez, Pertosa. All.: Stroppa 7
VIRTUS FRANCAVILLA (4-4-2): Albertazzi 5; De Toma 5 (33’ Triarco 5.5), Idda 6, Pastore 6, Galdean 5.5; Finazzi 6, Nzola 5.5, Ales- sandro 5.5, Pino 5 (35’ Vetrugno 5.5); Abruzzese 5.5, Abate 5.5 (4’ st Ayina 5.5). In panchina: Costa, Casadei, Turi, Monopoli, Gallù, Biason, Salatino, Tundo. All.: Calabro 5.5
ARBITRO: Forneau di Roma
MARCATORI: 3’ pt Mazzeo (F, rig.), 32’ pt Mazzeo (F), 43’ pt Loiacono, 32’ st Idda (VF), 45’ e 47 st Di Piazza (F)
NOTE: Spettatori 8.000 circa. Coletti ha ricevuto a fine gara una maglia celebrativa per le sue cento partite in rossonero Ammoniti: Nzola, Finazzi. Angoli: 6-4 per il Foggia. Recupero: 1’ pt – 2’ st.

 

MESSINA-JUVE STABIA 1-0
MESSINA (4-3-1-2):
Berardi 7.5; Palumbo 6, Rea 6.5, Bruno 6, De Vito 6; Capua 6 (25’ Nardini 6.5), Musacci 6, Grifoni 6; Mancini 6 (34’ st Saitta sv); Madonia 6 (25’ st Akrapovic 6), Pozzebon 5. A disp.: G. Russo, Mileto, Ricozzi, Bossa, Benfatta, Maniscalchi, Gaetano, Ferri. All.: Lucarelli 7.5
JUVE STABIA (4-3-3): Russo 5.5; Cancellotti 5, Santacroce 6, Camigliano 5.5 (18’ st Marotta 5), Morero 5; Izzillo 6, Capodaglio 5.5, Mastalli 5 (1’ st Rosafio 6); Cutolo 5, Paponi 4.5, Lisi 5.5 (31’ st Ripa 5.5). In panchina: Bacci, Matute, Liotti, Salvi, Esposito. All.: Fontana. 5
ARBITRO: Maggioni di Lecco
MARCATORE: 28’ pt Nardini
NOTE: Spettatori 1000. Allontanato Lucarelli al 47’ per proteste. Ammoniti: Rea, Mastalli, Cancellotti, Angoli: 7-1 per la Juve Stabia. Recupero: 5’ pt – 5’ st

 

AKRAGAS-FONDI 2-2
AKRAGAS (3-5-2):
Pane 6; Riggio 6, Thiago 5.5, Russo 6; Pezzella 5.5 (37’ st Sicurella 7.5), Palmiero 6, Rotulo 6 (23’ st Caternicchia sv), Coppola 5.5, Longo 6.5; Gomez 6, Cochis 5.5. A disp.: Addario, Leveque, Petrucci, Mazza, Giarrusso, Ortugno, Cappello. All.: Di Napoli 6.5
UNICUSANO FONDI (4-3-3): Coletta 6; Galasso 6, Marino 5.5, Signorini 6, Squillace 5.5; Varone 6 (20’ st Iadaresta 5.5), D’Angelo 6.5, Sernicola 6 (44’ pt Tommaselli 6); Giannone 5.5, Gambino 5 (31’ st Bertolo sv), Calderini 8. A disp.: Calandra, Di Sabatino, Capuano, Pompei. All.: Pochesci 5.5
ARBITRO: Annaloro di Collegno
MARCATRORI: 10’ pt Russo (A); 26’ st e 28’ st Calderini (F), 50’ st Sicurella (A)
NOTE: Spettatori circa 1000. Espulso Thiago. Ammoniti: Riggio, Palmiero, Calderini, Ia- deresta. Recupero:1’ pt – 6’ st

 

MONOPOLI-SIRACUSA 1-1
MONOPOLI (4-3-3):
Furlan 6; Carissoni 6, Esposito 6.5 (35’ pt De Vito 6), Ferrara 6, Mercadante 5; Viola 6.5, Cavagna 6, Nicolini 5.5 (11’ st Franco 5.5); Montini 5.5, Mavretic 5.5 (19’ st Gatto), Pinto 7. A disp.: Pellegrino, Genchi, Bei, Padalino, Bacchetti. All.: Zanin 6
SIRACUSA (4-2-3-1): Santurro 6; Brumat 6 (39’ st Dentice sv), Turati 6, Pirrello 6.5, Sciannamè 6; Spinelli 6.5, Toscano 6.5; Azzi 6.5 (42’ st De Silvestro sv), De Respinis 6 (31’st Dezai sv), Valente 6.5; Scardina 6. A disp.: Gagliardini, Dentice, Malerba, Longoni, De Silvestro, Russo, Talamo, Palermo. All.: Sottil 6.
ARBITRO: Tursi di Valdarno 6
MARCATORI: 11’ pt Esposito (M), 38’ Azzi (S)
NOTE: Spettatori presenti 1.500 circa. Ammoniti: Ferrara, Spinelli, Sciannamè e Brumat. Angoli: 5-4 per il Siracusa. Recupero: 2’ pt – 4’ st

 

PAGANESE-ANDRIA 1-1
PAGANESE (3-5-2):
Liverani 6, Alcibiade 7, De Santis 6 (21’ st Zerbo 5.5), Carillo 6, Picone 6.5, Maiorano 5.5, Pestrin 5.5, Firenze 5 (28’ Mauri sv), Herrera 5, Reginaldo 6, Cicerelli sv (24’ pt Della Corte 6). A disp.: Chiriac, Mansi, Longo, Parlati, Stoia, Tagliavacche. All.: Grassadonia 6
FIDELIS ANDRIA (4-3-2-1): Pop 6, Aya 6, Rada 6, Curcio 6.5, Tartaglia 7, Onescu 6, Piccinni 6, Matera 6 (41’ st Minicucci sv), Tito 6.5, Cianci 5.5 (28’ st Volpicelli sv), Cruz 5.5. A disp.: Cilli, Allegrini, Mancino, Paolillo, Vasco, Annoni. All.: Langella 6
ARBITRO: D’Ascanio di Ancona
MARCATORI: 11’ st Tartaglia (FA), 39’ st Reginaldo (P, rig.)
NOTE: Spettatori presenti 800 circa. Ammoniti: Herrera, Cianci e Alci- biade. Angoli: 2-1 per la Fidelis Andria. Recupero: 4’ pt – 3’ st

 

TARANTO-CASERTANA 0-0
TARANTO (4-2-3-1):
Maurantonio 6; De Giorgi 6, Stendardo 7 (15’ st Pambianchi 6), Altobello 6, Som 6.5; Nigro 5, Sampietro 5 (1’ st Guadalupi 5.5); Viola 5, Bollino 5 (28’ st Emmausso sv), Paolucci 5.5; Magnaghi 6. A disp.: Pizzaleo, Potenza, De Salve, Cardea, Russo, Di Nicola, Magri, Contini, Cecconello. All.: De Gennaro-Prosperi 5.5
CASERTANA (4-3-3): Ginestra 6.5, Finizio 6, D’Alterio 6.5, Rainone 6.5, Ramos 6; Giorno 5.5, Carriero 5 (14’ st Magnino 5.5), De Marco 6; Colli 6.5 (33’ st Diallo sv), Corado 5.5, Ciotola 6 (24’ st De Filippo sv). In panchina: Fontanelli, Lorenzini, Gioventù, Petricciuolo, Moretta, Taurino. All.: Tedesco 6.
NOTE: Spettatori presenti 3000. Ammoniti Carriero, Paolucci, Magnino. Angoli: 5-4 per la Casertana. Recupero tempo: 1’ pt – 4’ st
CATANIA-REGGINA 3-1
CATANIA (3-4-3): Pisseri 6; Gil 6, Bergamelli 6.5, Marchese 7.5; Baldanzeddu 6.5 (35′ st Parisi sv), Scoppa 6, Biagianti 6, Djordjevic 6; Di Grazia 6.5 (11′ st Russotto 6.5), Tavares 7, Mazzarani 6.5 (28′ st Fornito 6). A disp.: Martinez, De Rossi, Mbodj, Manneh, Bucolo, Piermateri, Barisic, Graziano. Al.: Rigoli 6
REGGINA(4-3-3): Sala 6; Cane 5.5 (28′ st Maesano 6), Gianola 5, Cucinotti 5.5, Possenti 6; Knudsen 5. (42′ st Bianchimano sv), Botta 6, De Francesco 6; Carpentieri 5 (17′ st Leonetti 6), Coralli 6, Porcino 5.5. A disp.: Licastro, Isabella, Lo, Romanò, Mazzone, Tommasone, Tripicchio, Silenzi, Lancia. All.: Zeman 6
ARBITRO: Valiante di Salerno
MARCATORI: 4′ pt Marchese (C), 34′ pt Tavarez C), 38′ st De Francesco (R), 45′ st Russotto (C)
NOTE: Spettatori 7000 circa. Ammoniti: Cucinotti, Gianola, De Francesco, Russotto, Marchese. Angoli: 5-4 per la Reggina. Recupero: 1′ pt – 4′ st

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it