Tutte 728×90
Tutte 728×90

Incendia il camper dell’ex compagna, i carabinieri arrestano un uomo di Cosenza

Incendia il camper dell’ex compagna, i carabinieri arrestano un uomo di Cosenza

Alle prime luci dell’alba di oggi, i carabinieri del Pronto Intervento della compagnia di Cosenza e della stazione di Cosenza Principale sono intervenuti presso Viale Giacomo Mancini dove era stato segnalato un camper divorato dalle fiamme.

I militari, unitamente ai vigili del fuoco che hanno spento l’incendio, hanno appurato l’origine dolosa dell’incendio e contattato la vittima, una donna cosentina che, in lacrime, ha riferito che alle ore 23 ignoti avevano tentato di incendiare anche la propria macchina parcheggiata in via Zanotti tramite l’apposizione di cubetti di accendi fuoco sul cofano ed esternava forti sospetti nei confronti del proprio ex compagno che da tempo la minacciava e perseguitava.

L’immediata attività d’indagine ha permesso di trovare l’uomo, M. V., classe ’71, con precedenti, presso la propria abitazione in forte stato d’agitazione e con evidenti ustioni al volto ed al collo. A seguito della perquisizione domiciliare, inoltre, è stato trovato in possesso di vestiario parzialmente bruciato e di materiale sintetico per accendere in fuoco. L’uomo, dopo le cure del caso, è stato pertanto dichiarato in stato di arresto e trattenuto presso la camera di sicurezza del comando compagnia in attesa del rito direttissimo. I reati contestati sono danneggiamento a seguito d’incendio, minaccia e atti persecutori. (a. a.)

Related posts