Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Calamai subito a segno nel test

Cosenza, Calamai subito a segno nel test

De Angelis ha diretto un test in famiglia contro le formazioni giovanili. L’allenatore non ha potuto fare affidamento su D’Anna e Caccetta. Mendcino atteso in serata a Cosenza.

E’ 4-3-3 il modulo su cui anche oggi ha lavorato Stefano De Angelis. Mercoledì, fin quando si giocherà di sabato, significa test infrasettimanale: oggi non ha fatto eccezione. Il Cosenza si è confrontato sul sintetico della Popilbianco con le due formazioni giovanili che stanno curando la crescita dei Lupacchiotti. Berretti ed Allievi, dopo una foto ricordo scattata al centro del campo, hanno assolto al meglio al ruolo di sparring partner.

Il tecnico dei Lupi ha dato seguito a quanto mostrato ormai da un mese a questa parte. Senza D’Anna, fermo ai box a causa del problema al polpaccio, e senza il capitano Caccetta che sta seguendo una particolare terapia per smaltire i postumi di Melfi, ha gettato immediatamente nella mischia il neo arrivato Calamai. L’ex Lumezzane si è posizionato alla sinistra di Ranieri, con Mungo sul centrodestra, ed è andato subito a segno. Si è mosso bene, anche se un suo utilizzo è più semplice che avvenga dalla parte opposta. In difesa spazio alla retroguardia che sabato affronterà la Vibonese: Corsi e D’Orazio sulle corsie laterali e la coppia Tedeschi-Blondett in mezzo. In attacco Statella e Cavallaro a supporto di Baclet.

Nella ripresa hanno avuto spazio gli altri effettivi della rosa, a partire da Madrigali a finire a Criaco e Letizia. Quest’ultimo ha giostrato da falso nueve così come piaceva ad Auteri. Ha siglato una tripletta e mostrato di avere colpi interessanti. Per la cronaca, hanno trovato la via della rete anche Cavallaro (doppietta), Statella, Baclet, Mungo e Bilotta. Scalise ha seguto da bordo campo la sgambatura.

E’ atteso in serata, infine, l’arrivo in città di Ettore Mendicino. Il centravanti prelevato dal Siena ha sbrigato le ultime faccende a Siena ed ha salutato i vecchi compagni. Da domani sarà a disposizione di De Angelis. Al Razza è probabile che subentri a match in corso.

Related posts