Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ritrovato cadavere il cosentino scomparso in Costa Rica

Ritrovato cadavere il cosentino scomparso in Costa Rica

L’imprenditore, di cui si sapeva solo doveva trattare una vendita milionaria, è stato ritrovato senza vita e in stato di decomposizione alla periferia di San Josè.

E’ morto l’imprenditore di origini cosentine di 52 anni scomparso dal 24 gennaio a San Josè, la capitale del Costa Rica. Lo hanno confermato fonti della Farnesina, spiegando che l’ambasciata e il ministero sono in contatto con la famiglia per prestare ogni possibile assistenza.

Il corpo di Vincenzo Costanzo, calabrese ma residente da 25 anni nel Paese centroamericano, è stato trovato in stato di decomposizione alla periferia di San Josè. Il riconoscimento è stato reso possibile da due tatuaggi, hanno riferito fonti della famiglia. Per capire le cause della morte e se si sia trattato di un omicidio sarà necessario attendere l’autopsia.

Il giorno in cui era sparito, Costanzo, che ha due figli, avrebbe dovuto vedere un amico per preparare un incontro a Milano per la vendita di un terreno a Panama di cui e’ proprietaria una sua società.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it