Nuoto

Pallanuoto M., Cosenza sbriga la pratica Basilicata 2000 (9-6)

Il punteggio non deve ingannare perché la gara è stata in alcune fasi equilibrata, ma Cosenza ha fallito solo un tempo. Un dato, questo, che farà riflettere Perez.

Grandissime emozioni nella terza giornata di campionato fra Cosenza e Basilicata 2000. I ragazzi di Perez, hanno fatto e disfatto, dominato la prima parte di gara e subìto un brutto parziale, prima di chiudere nell’allungo finale. Ne è venuto fuori un 9-6 spettacolare, con un Perez autore di tre reti bellissime e più in generale una squadra capace di infiammare il pubblico e di mostrare tutto il lavoro svolto in settimana. Si parte e Perez apre i giochi con un bolide che strappa gli applausi dei presenti.

Cosenza domina contro un’avversaria forte ma incapace di reagire, e trova altre due reti con Cerchiara. Si riparte nel secondo parziale e Sciubba accorcia, ma Fasanella e Perez, con un tiro quasi da centrocampo, chiudono la metà della gara sul 5-1. Sembra fatta ma poi arriva il calo che non ti aspetti. Campese a inizio terzo accorcia, Magliulo porta i suoi sul 5-3 e la gara si riapre. Cosenza sembra ferma sulle gambe e gli ospiti ci credono, arrivando fino al pareggio. Il capitano di Cosenza Ponte riporta i suoi sul 6-5, e poi la gara resta ferma per una rete annullata a Mascaro, mancino di Cosenza. Si va al quarto periodo con la gara in equilibrio e Magliulo trova il punto del pari ma poi c’è solo Cosenza. Segna ancora Perez, allunga Cerchiara e chiude i conti allo scadere Fasanella.

Il punteggio non deve ingannare perché la gara è stata in alcune fasi equilibrata, ma Cosenza ha fallito solo un tempo. Un dato, questo, che farà riflettere Perez, contento però per lo strepitoso inizio e per la qualità mostrata nel finale nonostante la stanchezza. Cosenza ora viaggia con due vittorie su tre gare e si ritrova al primo posto in classifica in coabitazione con altre squadre.

 

COSENZA NUOTO – BASILICATA 2000 9-6
(3-0; 2-1; 1-4; 3-1)
COSENZA NUOTO: Guaglianone, Perez 3, Cerchiara 3, Chiappetta, Capanna, Ponte 1, Aloi, Cavalcanti, Mascaro, Fasanella 2, Manna, Stellato, Martire. Allenatore: Perez
BASILICATA 2000: Lanzetta, Di Palma, Centanni 1, Fedeli, Bruschini, Cantarella, Sciubba 1, Di Martire, Zizza, Giugliano, Campese 2, Magliulo 2, Di Martire. Allenatore: Silipo
ARBITRO: Lepre
NOTE: Spettatori 200 circa. Superiorità: Cs: 3/9; B: 3/10.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina