Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: la Reggina perde Bianchimano

Giudice Sportivo: la Reggina perde Bianchimano

In tutto sono dieci i calciatori squalificati dopo l’ultimo turno di campionato. Tra i rossoblù è andato in diffida il terzino Angelo Corsi.

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 6 Febbraio 2017 ha adottato una serie di deliberazioni che di seguito integralmente si riportano. Queste non riguardano direttamente il Cosenza, ma la Reggina che al Marulla non potrà fare affidamento su Bianchimano. Tra i rossoblù va in diffida il terzino Angelo Corsi.

€ 2.500,00  SIRACUSA CALCIO S.R.L. perchè persona non identificata, ma riconducibile alla società, indebitamente presente nel recinto di gioco, rivolgeva nei confronti della panchina avversaria espressioni offensive; invitata ad allontanarsi da un addetto federale rivolgeva allo stesso una espressione offensiva.
€ 1.500,00  CASERTANA S.R.L. perchè persona non identificata, ma riconducibile alla società, indebitamente presente negli spogliatoi durante l’intervallo assumeva atteggiamento offensivo nei confronti della terna arbitrale.
€ 1.500,00  FOGGIA CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori, prima dell’inizio della gara, introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo di notevole potenza, senza conseguenze.
€ 1.500,00  VIBONESE CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore diversi petardi, senza conseguenze.
€ 1.000,00  LECCE SPA perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e accendevano un fumogeno che veniva lanciato sul terreno di gioco, senza conseguenze.

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE  
MADONIA GIUSEPPE  (A.C.R. MESSINA S.R.L.) per comportamento offensivo verso l’arbitro.
SARAO MANUEL  (CATANZARO CALCIO 2011 SRL) per atto di violenza verso un avversario con il pallone non a distanza di gioco.
BIANCHIMANO ANDREA  (URBS REGGINA 1914 S.R.L.) per comportamento offensivo verso l’arbitro.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA  
ALCIBIADE RAFFAELE  (PAGANESE CALCIO 1926 SRL) per condotta gravemente scorretta verso un avversario.
GIORNO FRANCESCO  (CASERTANA S.R.L.) per condotta scorretta verso un avversario e per simulazione di fallo.
OBENG FRANCIS  (MELFI S.R.L.) per proteste verso l’arbitro e per condotta non regolamentare.
RUSSO GENNY (AKRAGAS CITTADEITEMPLI), DE ANGELIS GIANLUCA (MELFI S.R.L.), FIRENZE MARCO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL), PESTRIN MANOLO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL)

Related posts