Tutte 728×90
Tutte 728×90

Prima tegola per De Angelis. Il Cosenza perde Mungo

Prima tegola per De Angelis. Il Cosenza perde Mungo

Per il fantasista rossoblù stessa situazione dell’andata: distorsione alla caviglia prima del derby con gli amaranto. Mungo al Granillo strinse i denti e scese in campo a sorpresa.

Mungo va ko e ad essere interessata è sempre la solita caviglia sinistra. Si tratta di quella che prima della trasferta di Reggio Calabria (triste coincidenza) fu trattata in modo da rendere disponibile il calciatore per il match del Granillo in tempi record. L’utilizzo, dopo che il giorno prima Roselli ne annunciò il forfait, fu una vera sorpresa. Il centrocampista rossoblù oggi pomeriggio ha abbandonato l’allenamento dopo una ventina di minuti ed è stato necessario il supporto del ds Valoti e del fisioterapista Donato per permettergli di lasciare il campo. Una prima diagnosi fatta sul posto parla di distorsione, ma l’ex fantasista della Pistoiese dovrà sottoporsi ad ulteriori accertamenti per avere il quadro completo della situazione.

Il ko di Mungo è la prima tegola che cade su De Angelis da quando siede sulla panchina del Cosenza: il fato in vista del derby lo ha privato così di un elemento che è sempre stato nel nugolo dei titolari. A Vibo Valentia, tuttavia, il trainer dei Lupi non lo aveva utilizzando preferendogli Calamai e anche oggi ha lavorato su un modulo che forse lo avrebbe penalizzato.

A margine del classico riscaldamento e di alcuni possessi palla ad alta intensità, è iniziato infatti un intenso lavoro tattico. Il collettivo è stato diviso in due gruppi che a turno hanno provato delle soluzioni su rimessa laterale. L’impronta era chiara: 4-2-3-1. I primi a cimentarsi nei nuovi schemi sono stati Ranieri e Caccetta in mediana, Statella, Letizia e Cavallaro sulla trequarti e Baclet in avanti. Poi è toccato al resto della squadra prima della partitella conclusiva. D’Anna ha svolto parte del lavoro a parte, stessa cosa Pinna che però si è rivisto in gruppo dopo tanto tempo. Assente Andrea Meroni, fermato dall’influenza. Domani doppio allenamento: la mattina, alle 9.45 si alleneranno solo i difensori, il pomeriggio, alle ore 14.30, si aggregherà il resto del gruppo. Entrambe le sedute avranno luogo presso il C.S. “Popilbianco”.

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it