Tutte 728×90
Tutte 728×90

Letizia: «A Cosenza cerco il rilancio. Il modulo? Voto per il 4-2-3-1»

Letizia: «A Cosenza cerco il rilancio. Il modulo? Voto per il 4-2-3-1»

Il nuovo attaccante rossoblù Letizia parla in ottica playoff: «Il segreto è arrivare agli spareggi con la mente libera. Bisogna giocarseli con la condizione psicologica giusta».

Non chiamatelo Antonio o Gaetano. Il nome di Letizia è Tony, che nel suo caso non è un diminutivo: all’anagrafe è stato registrato proprio così. Il nuovo attaccante del Cosenza è arrivato dal Foggia, che ha rilevato l’intero cartellino dalla Reggiana, per alzare sensibilmente il tasso tecnico della prima linea di Stefano De Angelis. Tra i nuovi acquisti è certamente l’uomo in grado di dare un cambio passo diverso alla squadra. Per adesso è stato utilizzato a Melfi e a Vibo Valentia solo nei secondi 45 minuti, ma con la Reggina i tempi per vederlo comparire nell’undici titolare sono ormai maturi.

Non solo questo, perché proprio grazie alle sue qualità da seconda punta il trainer dei Lupi medita di cambiare modulo. «Il 4-2-3-1 è l’atteggiamento tattico che preferisco – svela Letizia – ma sono a disposizione di mister e compagni. Sono qui per rimettermi in gioco e sono sicuro di aver fatto la scelta giusta». Il mercato appena concluso ha portato sul tavolo del calciatore napoletano una serie di proposte. «Ne avevo diverse, ma a Cosenza posso rilanciarmi. A Foggia non avevo più tanto spazio ed ho deciso di cambiare aria. Ho trovato gente che ha la stessa mia fame, in più Kevin Marulla e il ds mi hanno accolto benissimo. Non conoscevo nessuno nello spogliatoio, ma mi sono già integrato».

Con Letizia è impossibile non prendere l’argomento playoff. Due stagioni fa, da favorito, il Matera perse la semifinale in casa col Como che fu poi promosso in B. «Purtroppo è ancora vivo quel ricordo – spiega – Il segreto è arrivare agli spareggi con la mente libera. Bisogna giocarseli con la condizione psicologica giusta». (a. c.)

Related posts