Prima Categoria

Rossanese, il ds Rago: “Real Sant’Agata squadra insidiosa ma per il Cassano scoglio difficile”

“Guardiamo anche ai nostri avversari che ci precedono in classifica e saranno impegnati in una partita difficile a Corigliano”, spiega il ds bizantino. “Stiamo migliorando ma abbiamo ancora delle pecche”.

 

E’ tempo di antivigilia per Rossanese che domenica affronterà il Real Sant’Agata in trasferta. Il match contro la compagine dell’Esaro è un esame da non sbagliare per gli uomini allenati da mister Triolo. Non sarà una gara facile dato che i padroni di casa, tra le mura amiche, hanno perso solo una volta contro il Praia e hanno anche sconfitto la capolista Young Boys Cassano con un rotondo 4-0.

A presentare la partita ci ha pensato il direttore sportivo rossoblu Enzo Rago: “Il Real Sant’Agata è una squadra molto insidiosa. In casa il loro ruolino di marcia è di tutto rispetto e sappiamo che servirà la migliore Rossanese per portare a casa i tre punti”.

Il dirigente bizantino analizza il momento della compagine ionica: “Stiamo migliorando giornata dopo giornata, ma abbiamo ancora delle pecche. Molte volte nei primi tempi non scendiamo in campo con il piglio giusto e in queste categorie ti puniscono. Domenica voglio vedere un gruppo affamato che sappia mettere in cascina una bella vittoria. Noi guardiamo anche al Young Boys Cassano che sarà impegnata in un match difficile in quel di Corigliano e, proprio per questo, non possiamo fallire”.

Intanto, arrivano buone notizie dall’infermeria. Infatti, tutti i pezzi da novanta saranno a disposizione di Paolo Triolo. A Sant’Agata ritornerà anche Curbelo e non è da escludere l’esordio dal primo minuto del portiere Simeri.

Ufficio stampa Asd Rossanese

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina