Cosenza Calcio

Cosenza, Guarascio chiede i tre punti nel derby. Blondett ha la febbre

Il presidente si è presentato stamattina all’allenamento del Cosenza. De Angelis domani mattina dirigerà l’allenamento di rifinitura dove sceglierà il modulo anti-Reggina.

Allenamento mattutino in quel della Popilbianco per il Cosenza di Stefano De Angelis in vista del derby di lunedì contro la Reggina. La seduta è stata blanda in vista della rifinitura di domani mattina. Il gruppo è stato diviso in due: una parte è stata impegnata su alcuni schemi offensivi mentre, l’altra, si è disimpegnata nella battuta di alcune situazioni da fermo a testimonianza del fatto che in partite bloccate e sentite come quella di lunedì particolare importanza assumono i calci piazzati.

Per quanto riguarda l’undici che potrebbe scendere in campo contro la Reggina ancora non si hanno troppe certezze. D’Anna e Mungo non saranno sicuro del match poiché il difensore è costretto ai box per un fastidio muscolare al soleo, mentre il trequartista è out per colpa della distorsione alla caviglia rimediata in settimana. Sicuri del posto solo i quattro difensori, cioè Corsi, Blondet (che però ha la febbre ed ha saltato la seduta, ndr), Tedeschi e D’Orazio, che proteggeranno la porta di Perina con Statella e Cavallaro che agiranno sugli esterni.

Lunedì, probabilmente, anche Calamai dovrebbepartire dal primo minuto. Per il resto ancora tanti dubbi per De Angelis come la scelta del modulo: 4-3-3 o 4-2-3-1 per affrontare la Reggina? Infine da segnalare l’ormai consuet, visita del presidente Guarascio che ha parlato alla squadra e poi singolarmente con tecnico e ds. Il concetto fondamentale espresso dal numero uno di Via degli Stadi è stato solo uno: nel derby sono obbligatori i tre punti. (Francesco Pellicori)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina