Serie C

Il Catania esonera Pino Rigoli. A Petrone la panchina rossazzurra

Il club rossazzurro ha portato avanti la candidatura di Petrone. All’ex tecnico del Cosenza è costato caro il ko rimediato ieri pomeriggio ad Agrigento.

Il Calcio Catania tramite un comunicato stampa ha reso nota la risoluzione consensuale del legame contrattuale con l’allenatore Pino Rigoli e l’allenatore in seconda Alessandro Russo. Fatale per l’ex tecnico etneo la sconfitta di Agrigento maturata nella giornata di ieri. Il Catania è alla ricerca di un nuovo allenatore, ma tutti gli indizi già da stamattina portavano a Mario Petrone, ufficializzato nel primo pomeriggio.

I contatti con Petrone, da ciò che riferiscono fonti siciliane, erano molto frequenti già da dopo il ko ad Agrigento. Petrone in carriera ha conquistato una promozione col San Marino e poi con il Bassano nella stagione 2013/14 in Lega Pro. Inoltre vanta un’esperienza con l’Ascoli dove è stato esonerato nonostante l’avvenuta ammissione dei bianconeri in Serie B a seguito dell’illecito sportivo di Teramo e Catania. Dopo tre promozioni (San Marino, Bassano e Ascoli) adesso potrebbe ripartire proprio dall’Etna e dal Massimino.

Non è stata una giornata facile per gli allenatori del girone C della Lega Pro. Come già sottolineato, anche il Catanzaro ha cambiato la sua guida tecnica per la quarta volta in stagione. Stavolta ad essere stato sollevato dall’incarico è Nunzio Zavettieri che ha lasciato il posto ad Alessandro Erra, esonerato a Ferragosto dopo una lite col ds Preiti. I contrasti tra i due adesso sembrano essersi rimarginati: se ne riparlerà in estate. Petrone ed Erra sabato prossimo se la vedranno tra le mura amiche rispettivamente con Taranto e Akragas.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina