Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., Capanna: «Cosenza, brucia il ko con Messina»

Pallanuoto F., Capanna: «Cosenza, brucia il ko con Messina»

Il tecnico della formazione femminile di pallanuoto Mario Capanna sottolinea: «Prenderemo consapevolezza dei nostri mezzi soltanto con la continuità di risultati».

Dopo la sconfitta casalinga contro Messina, ha fare il punto della situazione per la Cosenza Pallanuoto è il tecnico Capanna. Sa che il match di sabato scorso è stato giocato con professionalità dalla sua squadra e che le ragazza hanno dato tutto in vasca. Ad essere costato caro, tuttavia, è stato il secondo quarto che ha inciso enormemente sul 7-6 finale.

«E’ stato un peccato – afferma il tecnico – perché contro una squadra forte e di grande qualità la differenza è stata annullata. Abbiamo giocato con grinta, voglia di sacrificarsi e abbiamo preparato bene anche alcune conclusioni nei momenti decisivi. Ci manca ancora la zampata decisiva, magari per colpa di tutto ciò che spendiamo. Abbiamo dovuto gestire un dato di 5 espulsioni a 0 in avvio, abbiamo colpito un palo interno nel momento decisivo, abbiamo lavorato con lucidità anche nelle situazioni più calde».

Capanna non si fascia la testa e guarda ai prossimi impegni che vedranno la Cosenza Pallanuoto lottare per conquistare la salvezza diretta che comunque resta a portata di mano. prima, però, l’impegno in Coppa Italia. «Con un pizzico di fortuna – chiude – avremmo potuto regalare alla società un successo pesante e sarebbe servito anche alle ragazze. E’ importante però prendere il buono, valutare la crescita e le difficoltà che non ci aspettavamo, consapevoli che la classifica non va guardata e che di questo passo i risultati arriveranno. A chi chiede se serviva un match così per prendere consapevolezza dei nostri mezzi dico che questa arriverà solo con la continuità. Ora penso solo a preparare la Coppa Italia, ma valuto tutto quanto di buono fatto con fiducia».

Related posts