Tutte 728×90
Tutte 728×90

Amantea, obiettivo Eccellenza. Partita l’operazione sorpasso?

Amantea, obiettivo Eccellenza. Partita l’operazione sorpasso?

Inizia il lungo avvicinamento allo scontro diretto della 26^ giornata tra i blucerchiati ed il Cotronei che potrebbe decidere il campionato di Promozione. Tra calendario e punti di forza, gli uomini di Caruso vogliono solo l’Eccellenza.

 

A 4 giornate dallo scontro diretto, si fa sempre più avvincente il duello per il primo posto nel Girone A di Promozione. A guidare la classifica c’è il Cotronei con due punti di vantaggio sull’Amantea. Domenica scorsa, i blucerchiati avrebbero potuto effettuare l’aggancio ma sono stati fermati sul pareggio dalla Juvenilia Roseto, non approfittando del ko dei crotonesi in casa dell’Aprigliano. Il Cotronei questa settimana sarà impegnato in una nuova difficile trasferta sul campo della Promosport. Con l’Amantea che tenterà ancora di avvicinarsi ospitando l’Atletico Maida. Match sicuramente da prendere con le molle ma assolutamente da non fallire. Come detto, altre 4 partite separano le due squadre dallo scontro diretto. Il prossimo 18 marzo infatti, in anticipo televisivo,  si troveranno una contro l’altra sul Tirreno. Il calendario per entrambe non è delle migliori. Dopo domenica infatti, l’Amantea avrà due trasferte (San Fili ed Aprigliano) ed un match casalingo (Cariati). Il Cotronei al contrario ospiterà Olympic Acri e Filogaso, con in mezzo la temibile trasferta di San Giovanni in Fiore contro la Silana. Sulla carta, per entrambe, due partite difficili ed una meno complicata. Finora attacco di una e difesa dall’altra, sono stati i punti di forza delle due squadre. I 68 gol segnati dal Cotronei in 21 giornate sono quasi un record, considerato anche il fatto che, per renderci conto meglio, la squadra al 2° posto in questa speciale graduatoria, l’Olympic Acri, di gol ne ha segnati 23 in meno. Bucare l’Amantea è invece un’impresa. Mister Caruso, da buon ex difensore, cura nei minimi dettagli la retroguardia ed i gol subìti sono soltanto 14 finora. Insomma un duello tutto da vivere. La rincorsa dei blucerchiati è iniziata e finirà il 30 aprile. L’obiettivo è uno soltanto e si chiama Eccellenza. (Alessandro Storino)

Related posts