Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., Cosenza affronta la Swim Academy

Pallanuoto M., Cosenza affronta la Swim Academy

Perez, squalificato, guiderà i suoi ragazzi dagli spalti. I rossoblù cercano un riscatto dopo il ko maturato a Messina. Fischio d’inizio oggi pomeriggio alle 15.

E’ terminata nel pomeriggio di venerdì la preparazione del Cosenza Nuoto, che attende in casa la visita della Swim Academy. il match, che arriva in un momento in cui Ponte e compagni gravitano a metà classifica, inizierà a dare responsi importanti sul cammino dei rossoblu. la sconfitta maturata a Messina, in un clima ostico e in un match difficilissimo, ha portato buone e cattive notizie per la truppa di Perez. I lati positivi arrivano dalla gestione della gara di un gruppo giovane, capace di disimpegnarsi al meglio anche nei momenti caldi del match, contro un pubblico molto caldo e una squadra bene attrezzata. Nonostante la sconfitta, infatti, i cosentini hanno messo spesso in apprensione i padroni di casa, che hanno dovuto ricorrere a tutti i mezzi possibili per spuntarla.

Le cattive notizie arrivano dal referto arbitrale, che ha comminato due giornate di squalifica ad Amaurys Perez. Nel pomeriggio di ieri è arrivata la notizia della riduzione ad un turno del provvedimento disciplinare, che comunque terrà fuori l’allenatore-giocatore del Cosenza Nuoto dalla contesa. Poco male, perché l’impianto basato sui giovani regge molto bene, e oggi alle 15, saranno loro a doversi mettere in mostra e a blindare il fortino di casa. A Campagnano, oltre ad un bel successo, è arrivata una sconfitta contro l’Acese in una gara comunque ben giocata, e tutto lascia pensare che nonostante il buco lasciato da Perez, ci sia quella voglia di rivalsa e quel carattere che in un match possono fare la differenza.

La Swim Academy, da parte sua, viaggia 3 punti in classifica, frutto di un solo successo fra le mura amiche, ed è reduce da una sconfitta contro il Crotone. La notizia dell’assenza di Perez alimenterà le speranze degli ospiti, e la sensazione è che si assisterà ad un match accesissimo in cui vincerà chi sbaglierà di meno e il Cosenza Nuoro non può permettersi errori. Ad arbitrare la contesa sarà il signor Ceraudo.

Related posts