Tutte 728×90
Tutte 728×90

Emergenza criminalità a Cosenza, Spadafora chiede la convocazione di un Consiglio comunale

Emergenza criminalità a Cosenza, Spadafora chiede la convocazione di un Consiglio comunale

«L’ultimo gravissimo episodio di cronaca, la rapina registratasi nella serata di ieri ai danni del titolare di un tabacchino di Via Monte San Michele, impongono la convocazione di una seduta del Consiglio comunale sui fenomeni criminali che si stanno registrando da tempo in città».

E’ quanto afferma il Consigliere Comunale di Cosenza Francesco Spadafora, il quale, attraverso una nota, fa sapere che nella giornata di domani si farà promotore di una richiesta di convocazione del Consiglio Comunale in sessione straordinaria ed aperta, con il seguente ordine del giorno: “Emergenza Criminalità in città: Individuazioni soluzioni”.

La riunione, secondo il Consigliere Francesco Spadafora, che tra l’altro è anche un’esponente delle forze dell’ordine, dovrà essere aperta a tutte le forze sociali ed ai rappresentanti delle istituzioni, al fine di individuare concrete soluzioni in ordine ai continui episodi di criminalità, quali furti e rapine, che stanno turbando la città di Cosenza.

Il civico consesso cittadino di fronte a tale escalation criminale, che suscita allarme sociale, non può assolutamente rimanere fermo a guardare, per cui auspica che la richiesta di convocazione del Consiglio Comunale da dedicare all’emergenza criminalità, possa essere condivisa da tutte le forze politiche presenti nell’assise, le quali, attraverso il confronto ed il dialogo, hanno l’obbligo politico e morale di proporre delle soluzioni efficaci per supportare le Forze dell’Ordine nel difficile compito di garantire la sicurezza dei propri concittadini.

Lo stesso, conclude, rimarcando il fatto che la sicurezza è un sacrosanto diritto dei cittadini e una componente indispensabile della qualità della vita che non ha colore politico.

Related posts